Mariano, una serata da incubo: ritrovato il ragazzino scomparso da casa

0
1911

E’ durata oltre 12 ore la “fuga” di un ragazzino straniero, di 13 anni, residente con la famiglia a Mariano Comense. Il giovane è scappato mentre era con la mamma in centro e poi ha fatto perdere le tracce per ore. Imponente la mobilitazione per le ricerche in tutta la zona. Solo nella notte i carabinieri della compagnia di Cantù, che hanno coordinato le ricerche, lo hanno intercettato su un pullman del servizio sostitutivo di Trenord a Seveso (Monza-Brianza).

Il ragazzino è stato poi accompagnato alla caserma di Cantù e da lì riconsegnato ai genitori, in forte apprensione. Alle ricerche (foto sopra) hanno partecipato anche vigili del fuoco, Protezione civile e decine di volontari. Impegnati anche i responsabili di Trenord e dei comuni adiacenti.