Location da favola in centro lago: sabato riapre i battenti Villa Balbianello

0
2160

E’ il momento di riaprire i battenti. Superata la soglia dei 117.000 visitatori nel 2017, Villa del Balbianello si appresta a riaprire domani (sabato 17 marzo) per una nuova stagione. Per il terzo anno consecutivo, la storica dimora affacciata sul Lago di Como è stata il bene del FAI più visitato d’Italia. Un apprezzamento da parte del pubblico che si è ripetuto anche nel periodo invernale, grazie al prolungamento del calendario fino all’Epifania – che verrà ripetuto anche quest’anno – a conferma di una capacità di attrazione che supera le stagioni

Nel 2017, l’affluenza ha fatto registrare un nuovo record con circa 117.800 visitatori, la stragrande maggioranza stranieri, con un incremento di francesi, inglesi, americani e australiani. In aumento anche cinesi, asiatici e arabi. Scenario favoloso per nozze da sogno, nel 2017 Villa del Balbianello è stata scelta come location per 140 matrimoni da coppie arrivate da ogni parte del mondo: Gran Bretagna, Usa, Australia, Svezia, Germania, Svizzera, Italia, Emirati Arabi, Francia, Olanda. Per il 2018 e il 2019, le prospettive sono altrettanto positive. L’anno in corso è vicino al tutto esaurito con 96 date già prenotate. Ad aprire la stagione degli eventi privati, una cena aziendale il 21 marzo, mentre il primo “si” è fissato per il 15 aprile per una coppia russa, poi via via un calendario sempre più fitto fino a novembre.

E qualcuno  con largo anticipo ha già prenotato la cerimonia nuziale per il 2019. Talvolta si tratta di eventi decisamente poco convenzionali, come le coppie travestite da personaggi di Guerre Stellari, a evocare il celebre ‘sì’ di Anakin Skywalker e Padmé Amidala in Star Wars Episodio II – La guerra dei cloni. Ma Villa del Balbianello sembra ispirare momenti di romanticismo molto particolari. Ci sono gli sposi che chiedono di essere accompagnati dal pontile alla Loggia Durini da suonatori di chitarra e mandolino. O i fidanzati che organizzano, in un angolo del parco, un gesto speciale per la loro dichiarazione d’amore. Aumentano anche i servizi fotografici per gli sposi e i fotobook personali.

Più che positivo, infine, anche il bilancio dell’apertura invernale, che verrà replicata anche quest’anno fino all’Epifania 2019. Nei giorni festivi e nei ponti dall’8 dicembre 2017 al 7 gennaio 2018, sono stati 2.300 i visitatori che hanno apprezzato le bellezze della villa e la duplice ambientazione della Natività a cura dall’associazione Amici del presepe – sezione Tremezzina nella darsena e nella Loggia Segrè.

 

E settimana prossima Villa Balbianello sarà aperta al pubblico – con ingresso libero – per le giornate del Fai di primavera 2018: una delle mete più gettonate in queste occasioni non solo in Lombardia, ma anche in Italia