Lo schianto sull’autostrada A9: il pirata era ubriaco alla guida della sua auto

0
1237

Era ubriaco. Confermato dalla Questura di Como in una nota ufficiale oggi. Aveva un tasso alcolico quattro volte superiore al consentito il 34enne di San Fermo della Battaglia che venerdì sera ha tamponato violentemente con la sua auto una vettura che lo precedeva sulla A9 in direzione di Como centro: ha buttato l’auto – con quattro ragazzi a bordo, tutti feriti, contro il guard-rail prima di dileguarsi a tutta velocità verso casa. E lì – confermato dagli agenti della Questura – ha parcheggiato la sua vettura (molto danneggiata dall’impatto) nel garage di un vicino di casa. La Polstrada ha impiegato poco – anche per l’aiuto delle telecamere dell’autostrada -. a risalire alla sua identità. E quando è stato trovato aveva un tasso alcolico da paura. E’ stato denunciato per omissione di soccorso, gli è stata ritirata la patente.