Trasmettiamo il comunicato di Associazione Lake Como Film Festival

Il Direttore dell’Associazione Lake Como Film Festival Alberto Cano annuncia il mancato arrivo della decima edizione del Festival dedicato al rapporto tra Cinema e al Paesaggio. Infatti, dopo nove anni trascorsi tra proiezioni su mega schermo nel Parco di Villa Erba (Cernobbio) e – in quelle precedenti – nell’Arena del Teatro Sociale e nei luoghi più diversi del Lario, non prenderà il via l’appuntamento diventato ormai usuale per pubblico ed appassionati cinephile.
Ad annunciarlo, non senza una punta di amarezza, il suo direttore ed ideatore, Alberto Cano.

«Il progetto del Lake Como Film Festival si dissolve – commenta. Abbiamo sempre ricordato come la riuscita e la continuità di questi eventi non potesse avvenire che attraverso il coinvolgimento stabile dei più importanti attori del territorio, che ne cogliessero il valore in termini di identità e rappresentatività e il potenziale artistico ed economico per il futuro del territorio. Questo coinvolgimento, purtroppo, è avvenuto solo in parte, troppo fragili le nostre sole forze per procedere oltre. Finanziamenti pubblici sempre incerti, da verificare ogni anno attraverso bandi con scadenze mai sincroniche rispetto ai tempi di realizzazione, hanno impedito una programmazione oltre l’annualità e la redazione di bilanci credibili e garantiti, esponendo per mesi le nostre poche risorse nell’attesa di crediti puntualmente in ritardo».