Lago sempre più alto, altissimo il rischio esondazione

0
2056

Rischio esondazione del lago sempre più preoccupante. Mancano solo 7 centimetri per far esondare il lago di Como. Il lago a causa delle piogge intermittenti è cresciuto vertiginosamente e ha iniziato a uscire verso piazza Cavour con mezza corsia del lungolago allagata nella zona di via Cairoli. Il lago è salito di quasi un centimetro all’ora soprattutto nella giornata di ieri. Alle 23 di ieri sera il livello era di 100,6 centimetri, 15 in più rispetto al mattino. Circa 681 metri cubi al secondo in entrata e 276 in uscita.

Con questo ritmo di crescita e con le piogge che non sembrano cessare (ieri a Como sono caduti 46 millimetri di acqua) si rischia l’esondazione del lago già da oggi.
Il lago ieri sera ha sfiorato i cento centimetri sopra lo zero idrometrico che corrispondono a una ventina di centimetri dalla soglia di esondazione. Nel pomeriggio dovrebbe tornare il sole e si spera che il lago smetta di crescere per scongiurare l’esondazione e il conseguente collasso del traffico cittadino soprattutto nell’ultimo weekend prenatalizio.