Lago di Como, coppia di Inverigo salva i vicini che stavano annegando

Pubblicato il

Eroi per caso Maria Pia e Massimo di Inverigo che hanno salvato la vita ai loro vicini di casa che stavano annegando nel lago di Como, a Bellano. La storia, fortunatamente a lieto fine, sta facendo il giro di tutti i quotidiani nazionali. Maria Pia Mazzara e Massimo Frigerio sono, come riporta Il Corriere della Sera, i due coniugi Comaschi di Inverigo che si trovavano in vacanza sulla sponda Lecchese a Bellano appunto. Lei è stata infermiera per molti anni a Carate Brianza e lui (che ora fa parte della Locale di Garbagnate Monastero) è stato un vigile del fuoco.

Salvano la vita ai vicini di casa

Maria Pia e Massimo trascorrono le ferie a Bellano e qui martedì scorso 23 agosto hanno visto i loro vicini di casa, una coppia di circa 60 anni, che facevano il bagno al tramonto. Ma i due, forse grazie anche alle loro ex professioni e all’abitudine nel saper riconoscere e gestire le emergenze, hanno visto subito che qualcosa non andava. La donna in acqua annaspava e il marito cercando di aiutarla a riemergere è finito sott’acqua e poi preso da malore non è riemerso. Poteva essere una vera tragedia ma a questo punto sono prontamente intervenuti i coniugi di Inverigo. Maria Pia ha urlato fortissimo chiamando il marito che è intervenuto subito e ha portato a riva i due vicini. Poi lei, da brava ex infermiera, li ha rianimati. Una storia a lieto fine che poteva essere una tragedia.

 

Potrebbe interessarti

Ancora tanta pioggia: nuova allerta meteo della Protezione Civile

Siamo quasi in estate ma il maltempo in Lombardia e anche nel Comasco sembra...

Fototrappole e appostamenti: arrestato 18enne che spacciava in via Anzani

La Polizia di Stato, coordinata dalla Procura della Repubblica di Como, ha arrestato per...

Lake Como Wine Festival, a giugno in piazza Verdi

Un’occasione davvero imperdibile per conoscere, assaggiare ed acquistare i vini ed prodotti tipici di...