Il Grand Hotel Villa Serbelloni prepara la festa per i suoi 150 anni: ospiti da tutto il mondo

Pubblicato il

Sarà un evento in grande stile come merita questo bellissimo e storico hotel affacciato sul lago di Como.

Il Grand Hotel Villa Serbelloni di Bellagio è pronto a festeggiare i suoi 150 anni. Per un secolo e mezzo, questo rinomato hotel è stato una delle mete preferite di aristocratici e personaggi celebri alla ricerca di un tranquillo angolo di paradiso nel nord Italia.

Ogni anno, tra aprile e novembre, le sue 94 camere e suite accolgono una clientela internazionale. Offrono un’esperienza all’insegna del relax e del lusso in un contesto dal grandioso fascino di altri tempi.

La storica villa neoclassica è una vera opera d’arte. Impreziosita da marmo italiano, illuminata da antichi lampadari in vetro di Murano e ornato da affreschi originali dell’epoca. La proprietà è stata splendidamente conservata nel corso dei decenni. Ogni stagione viene rinnovata per garantire i migliori comfort tipici di una destinazione di lusso.

Quattro generazioni di manager

É dal 1918 che la famiglia Bucher, proprietaria del Grand Hotel, si prende cura dell’imponente struttura. Jan Bucher, General manager e 4° generazione della famiglia, commenta i preparativi in vista della riapertura: “Ci aspettiamo una stagione eccezionale e abbiamo già molte date in cui l’hotel è al completo. Lo staff sta organizzando numerose piccole sorprese per i nostri ospiti. Un team dedicato sta pianificando una festa. Si terrà in piena estate per ospiti provenienti da tutto il mondo”.
In occasione di questa importante ricorrenza, l’Executive Chef Ettore Bocchia ha creato uno speciale menù di 7 portate, ripercorrendo i momenti salienti degli ultimi 150 anni di storia italiana.

Tutte le celebrità del Grand Hotel Villa Serbelloni

Cresce l’entusiasmo anche tra i 170 dipendenti della villa, alcuni dei quali vi hanno lavorato per gran parte della loro carriera e sono portavoce di incredibili ricordi: dalla visita di un simpatico George Lucas durante le riprese di Star Wars, ai famosi servizi fotografici di Helmut Newton; dal convegno presieduto dagli astronauti della NASA in collaborazione con il CERN di Ginevra, alle numerose esposizioni di auto d’epoca e di lusso. Questo hotel è ricco di storia e memorie di un passato lontano e di uno più recente, ed è altresì desiderosa di ospitare altri meravigliosi momenti negli anni a venire.

Potrebbe interessarti

Sul Lago di Como riapre il Musa, l’hotel di lusso che tratta bene i suoi dipendenti

Dopo una breve pausa invernale il MUSA la struttura affacciata sulle rive del Lago...

Rubano 1.500 euro di roba al Gigante ma sono incastrati dalle telecamere

La Compagnia Carabinieri di Cantù, nel corso degli ultimi giorni ha proseguito con una...

Carnevale di Cantù, salta anche la sfilata del 25 febbraio: come avere il rimborso

Un altro scherzo del maltempo e purtroppo la finale del Carnevale di Cantù prevista...