La Svizzera blocca le nuove antenne 5G: sono rischiose per la nostra salute

Pubblicato il

La Svizzera è stata tra i primi paesi in Europa ad aver investito nella tecnologia 5G. Nella confederazione elvetica è però salita la protesta di un gruppo di ambientalisti e attivisti contrari all’installazione di nuove antenne giudicate potenzialmente pericolose per la salute dell’uomo.

Il paese elvetico ha dunque deciso una sospensione del servizio per approfondire le eventuali conseguenze che l’irraggiamento radio di questa nuova tecnologia può avere sul corpo umano.

Per il momento le raccomandazioni dell’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) affermano che il 5G è sicuro ma è ancora tutto da vedere.

 

Potrebbe interessarti

È nata l’Accademia de la Cazoeula (o Casoeula)

Con delibera dello scorso lunedì 20 maggio, il Consiglio di Amministrazione dell'Associazione Cazoeula (che...

Como, tenta di rubare le MTB dal portabici di un’auto straniera, scoperto e arrestato

La Polizia di Stato, ieri sera, ha arrestato per tentato furto aggravato un 25enne...

Blitz dei carabinieri nei boschi della droga: sequestro di cocaina e 3 arresti

I carabinieri  di Cermenate hanno svolto un servizio straordinario per il contrasto al fenomeno...