La Svizzera blocca le nuove antenne 5G: sono rischiose per la nostra salute

0
1968

La Svizzera è stata tra i primi paesi in Europa ad aver investito nella tecnologia 5G. Nella confederazione elvetica è però salita la protesta di un gruppo di ambientalisti e attivisti contrari all’installazione di nuove antenne giudicate potenzialmente pericolose per la salute dell’uomo.

Il paese elvetico ha dunque deciso una sospensione del servizio per approfondire le eventuali conseguenze che l’irraggiamento radio di questa nuova tecnologia può avere sul corpo umano.

Per il momento le raccomandazioni dell’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) affermano che il 5G è sicuro ma è ancora tutto da vedere.