La giovane Chadia Rodriguez al LIBE Winter Club (Ex Made)

Pubblicato il

Il 26 gennaio, Chadia Rodriguez sarà sul palco di LIBE Winter Club – Como
Tra i nuovi talenti della scena trap / hip hop ed elettronica italiana, Chadia Rodriguez si sta facendo notare velocemente.
Chadia Rodriguez
Classe ’98, origini spagnole e marocchine, carica di quell’attitudine sfrontata tipica delle rapper americane, Chadia Rodriguez è l’interprete di “Sister (Pastiglie)”, singolo già di grande successo pubblicato da Doner Music (la label di Big Fish). Su Instagram ha già oltre 300.000 follower ed il suo EP “Avere 20 anni” è un successo conclamato.
Chadia Rodriguez  arriverà a Como sabato 26 gennaio 2019 per un party già molto atteso organizzato in collaborazione con Touch Down Ibiza, Al LIBE Winter Club è già stato protagonista sul palco qualche settimana fa Gemitaiz, un altro rapper in crescita verticale. Il 26 gennaio come dj resident in console ci sono Jahn e Keys. Al microfono invece c’è Alle Torelli.
LIBE WINTER CLUB
Via S. Abbondio, 7 – Como
348 751 4196
In seguito al grande successo dell’estate appena trascorsa, Lido di Bellagio ha deciso di regalare al proprio pubblico una nuova esperienza, all’insegna di grandi party ed emozioni senza fine: LIBE Winter Club (Ex Made Club Como). A due passi dal centro di Como, in Via S.Abbondio, 7 per l’esattezza… da fine settembre, LIBE Winter Club fa ballare  tutti i weekend, in una struttura storica che ha fatto sognare intere generazioni, in collaborazione con brand consolidati come m2o, MTV e tante nuove realtà. 

Potrebbe interessarti

Como, aggredita con un coltello dal convivente in casa: la donna riesce a scappare e a farlo arrestare

Verso le 13 di ieri, una volante e il 118 sono stati inviati in...

Il Lake Como Wine Festival torna in città: quando e come partecipare

Il lago di Como dal 24 aprile al 1 maggio sarà per il decimo...

Fermato al valico Brogeda, in auto una pistola carica con 8 colpi. Arrestato

Prosegue senza sosta l’attività svolta dalla Guardia di Finanza e dai funzionari dell’Agenzia delle Dogane...