Il museo virtuale che celebra il genio artistico di Raffaello

0
470

Musement, inaugura il museo virtuale per celebrare il genio artistico di Raffaello. In occasione dei 500 anni dalla sua morte la piattaforma ha inaugurato la mostra virtuale Raffaello500. Un percorso virtuale alla scoperta dei capolavori più famosi del celebre artista rinascimentale.

In questi giorni in cui siamo confinati in casa per ottemperare alle misure di sicurezza per fronteggiare l’emergenza coronavirus tuttavia abbiamo più tempo libero per dedicarci alla scoperta dell’arte oltre che alle nostre passioni.

Sebbene non possiamo uscire una delle tante cose che possiamo fare in casa è quella di visitare un museo virtuale comodamente seduti davanti al nostro laptop, tablet o smartphone.

Un viaggio virtuale tra 11 paesi e più di 30 città che ospitano oggi oltre 100 delle più importanti opere che hanno segnato la carriera artistica del genio di Urbino.

Siete pronti a compiere dunque un viaggio indimenticabile? Si viaggerà tra Italia, Spagna, Francia, Inghilterra, Germania, Scozia, Ungheria, Austria, Russia, Stati Uniti d’America e Brasile. Quindi allacciate le cinture e partiamo insieme in questo lungo viaggio digitale alla scoperta dell’evoluzione artistica di Raffaello.

A tutti gli effetti un viaggio che, partendo da Urbino, conduce ai confini del mondo. Sì perché è proprio lì che si trovano le opere dell’artista. Un tour virtuale imperdibile per riscoprire l’autenticità del pittore e architetto che in solo 37 anni di vita seppe soprattutto cambiare le sorti della storia dell’arte a livello mondiale.

Qui il museo virtuale dedicato a Raffaello: https://www.musement.com/it/museo-virtuale-raffaello