Il medico del COF Lanzo Hospital salva la stagione di Chiara Ceccotti della Como Women

Pubblicato il

Ieri Chiara Cecotti si è sottoposta ad un intervento chirurgico in seguito alla lesione del legamento crociato anteriore, causato da uno scontro di gioco durante la partita Inter-Como Women.

Massimiliano Marchese, ortopedico e traumatologo del COF Lanzo Hospital, ha giocato un ruolo cruciale nel recupero di Chiara Ceccotti, la giocatrice della squadra di calcio femminile Como Women che milita nel Campionato di serie A.

Il dottor Marchese, che è anche medico sociale del team lariano, si dice soddisfatto dell’intervento eseguito con il collega Matteo Cervellin e già, dopo poche ore dallo stesso, ha potuto dimettere la giovane atleta.

“Gli accertamenti diagnostici hanno subito rivelato la lesione del legamento crociato anteriore, – spiega il medico, una condizione che richiedeva un intervento chirurgico immediato per garantire il miglior recupero possibile. L’operazione è stata un successo”.

L’incidente risale alla partita contro l’Inter, quando Chiara Ceccotti ha subito una lesione al legamento crociato anteriore, un evento che avrebbe potuto seriamente compromettere la sua stagione.

 

Potrebbe interessarti

Como, beccato sul fatto il ‘topo d’auto’ che colpiva in città: arrestato

Dall’inizio dell’anno, sono stati registrati diversi episodi di furti avvenuti sulle auto in sosta...

Il Como sogna la Serie A: bookmaker impazziti

Il Como nel segno del cinque. Tante sono le vittorie consecutive e i gol...

Sul Lago di Como per Villa Erba un anno da record: 1,7 milioni di utili

Villa Erba sul lago di Como chiude il 2023 con grande soddisfazione dei soci. Si...