Il Como vince al Sinigaglia contro la Pro Patria. Gol di Solini dopo un primo tempo avarissimo di emozioni

0
696
Foto da comofootball.com

Il Como esce vincente dal recupero della sesta giornata, disputatasi questo pomeriggio al Sinigaglia contro la Pro Patria: decisivo un gol del difensore Matteo Solini, al suo primo gol in azzurro. Ancora rimaneggiata la rosa a disposizione di Mister Banchini, che ha dovuto fare a meno di Arrigoni, Celeghin, Crescenzi e Zanotti, ancora positivi al Covid, e di Bansal Mc Nulty impegnato nella nazionale nord irlandese Under 21.

Servivano i tre punti, dopo la brutta sconfitta maturata domenica contro la Pro Vercelli, e vittoria è stata, non rischiando mai in fase difensiva e concretizzando una delle pochissime opportunità dei novanta minuti. 

Dopo un primo tempo avarissimo di emozioni con i portieri mai chiamati in causa, è il Como a inizio ripresa a rompere quasi inaspettatamente l’equilibrio: Matteo Solini sfrutta un rimpallo e si ritrova casualmente tra i piedi il pallone, tunnel ai danni di Cottarelli e diagonale che batte l’estremo difensore bustocco Greco. Gli ospiti non riescono a reagire rendendosi pericolosi solo al 74’ con Parker, che però calcia alto da buona posizione. 

Il Como conquista così bottino pieno dopo un match avaro di emozioni, portandosi così a 16 punti, uno in più dell’Albinoleffe che sfiderà domenica a Gorgonzola.