Il camionista polacco ed il caos al Viadotto dei Lavatoi: arriva una mega-multa

0
736

1.500 euro di multe ed una denuncia per guida in stato di ebbrezza: il camionista aveva un tasso di alcool di 2,4 grammi al litro. Sono le conseguenze della folle manovra dell’autista polacco che martedì pomeriggio ha bloccato la circolazione a Camerlata passando nelle barriere di cemento del viadotto dei lavatoi (vietato ai mezzi pesanti).

Nel forzare i blocchi, ha rotto il serbatoio del suo camion e ha sparso gasolio sul viadotto e fino a Lipomo dove poi è stato intercettato dagli agenti della polizia locale e sottoposto all’etilometro. E’ risultato avere un limite di 2,4 grammi/litro, per gli autisti limite di 0. E’ stato denunciato per guida in stato di ebbrezza e gli è stata ritirata la patente.

 

La lista delle multe è lunghissima. Danneggiamento del blocco di cemento all’ingresso del ponte, divieto di transito sul ponte, mancato arresto del veicolo dopo l’incidente ed anche le gomme usurate.