Idee per pranzo: Tortellini al ragù

0
621

Per pranzo vi proponiamo una ricetta delle ragazze del Carcere di Pozzo di Gotto, nel comune di Barcellona in Sicilia.

Tortellini al ragù

Ingredienti:
300 gr. di carne di vitello macinato
300 gr. di prosciutto crudo
300 gr. di mortadella
150 gr. di salsiccia
450 gr. di parmigiano
7 uova
N. moscata q.b.
Farina q.b.
300 gr, di manzo macinato
50 gr. di cipolla
300 gr. di S. di pomodoro
60 gr. di concentrato di pomodoro
50 gr. di sedano e Carote
150 gr. di pancetta
5 cl di vino rosso/Vino di Aladino
Sale e Pepe q.b..
Olio E. d’oliva q.b.

Preparazione:
Pulire e tritate il sedano, la cipolla e la carota. Tagliare finemente la pancetta e rosolarla con dell’olio extravergine in una casseruola insieme alla carne macinata di manzo fino a farla rosolare, aggiungere gli odori e cuocere ancora per 5/6 minuti, sfumate con il vino rosso. Regolare di sale e di pepe, aggiungere il concentrato di pomodoro e la passata di pomodoro. Lasciare cuocere il ragù per circa 1 e mezza a fuoco basso. Mentre il ragù cuoce preparare i tortellini. Tritate finemente la carne, il prosciutto e la mortadella, togliere la pelle alla salsiccia e sbriciolarla con il resto degli ingredienti. In una ciotola capiente impastate il macinato con il parmigiano, le uova e un pizzico di noce moscata a piacere. Per far insaporire l’impasto mescolatelo a lungo facendo ben amalgamare gli ingredienti. Lasciare riposare almeno 8 ore in frigorifero coprendo il contenitore con una pellicola trasparente.
Preparare la pasta sfoglia disponendo su un largo tagliere la farina a fontana, rompere le uova al centro e quindi lavorare con una forchetta partendo dall’esterno verso il centro. Impastate vigorosamente fino ad ottenere un composto liscio ed elastico, privo di grumi. Avvolgerlo nella pellicola trasparente e lasciare riposare per 30 minuti. Stendere la sfoglia il più sottile possibile con un matterello e ricavarne tanti quadratini di circa 2-3 cm per lato. Disporre una dose di ripieno al centro e quindi chiudere dando la classica forma di tortellino. Disporre i tortellini su carta da forno ben distanziati fra loro e lasciarli asciugare. Cuocerli in abbondante acqua salata, scolateli e conditeli con il ragù precedentemente preparato.