Iannone su tutte le furie per l’auto portata nel lago. Ma era su “Scherzi a parte”….

0
1547

Nella puntata di ieri sera di “Scherzi a parte”, condotto da Paolo Bonolis, è andato in scena lo “scherzone” fatto nei mesi scorsi al pilota di Moto Gp Andrea Iannone, da qualche tempo legato anche sentimentalmente a Belen Rodriguez. La registrazione è stata fatta  tra Cernobbio e Como. Con la complicità dell’amico Sergio, a Iannone viene fatto credere di dover prestare la propria moto per un nobile scopo: dare la possibilità a dei ragazzi dal passato difficile di incontrare il proprio idolo alla fine del loro percorso di riabilitazione, il tutto per un finto programma tv di cui ovviamente Iannone viene tenuto all’oscuro. Il ragazzo accetta e dà le indicazioni su dove recuperare la sua moto, un garage nel quale custodisce gelosamente anche la sua adorata – e costosissima – automobile.

A questo punto comincia lo scherzo perché, mentre Iannone gareggia e festeggia i risultati della corsa, la produzione del programma porta via l’auto e la “deposita” su una chiatta al centro del lago di Como. Una terapia d’urto per far passare al motociclista la sua paura dell’acqua. Iannone infatti accetta di salire su una barca per raggiungere il veicolo e proprio mentre è a bordo riceve una chiamata da Belen, a sua volta incredula. La situazione si aggrava quando, una volta raggiunta la chiatta, le chiavi dell’auto vengono “erroneamente” lanciate nel lago: a quel punto Iannone perde le staffe, finché il finto funzionario comunale che era con lui gli rivela lo scherzo. Il pilota, ad un passo dalle lacrime, a quel punto si rilassa.

Iannone, tra le sue fobie, ha quella dell’acqua.