I carabinieri spiegano come mettere alla porta i truffatori:”Non aprite mai…”

0
1242

Continua l’impegno dei Carabinieri del Comando Provinciale di Como sulla giusta sicurezza “partecipata” tra cittadino e forze dell’ordine. E ieri sera, in comune a Valsolda – sul Ceresio -, è stato organizzato un incontro con la cittadinanza del comune di Valsolda sul tema della sicurezza ed, in particolare, volto a fornire strumenti di contrasto sull’odioso fenomeno delle truffe agli anziani. La riunione, che è stata favorevolmente accolta dalla numerosa platea (circa 50 persone presenti, la cui partecipazione è stata agevolata -specie per coloro la cui età era più colorata di azzurro- da un autobus messo a disposizione dall’Amministrazione Comunale), ha suscitato molto interesse da parte dei partecipanti.

 

Il Maggiore Filippo Bentivogli, Comandante della Compagnia di Menaggio, e il maresciallo capo. Luca  Donadio, Comandante della Stazione di Porlezza, hanno inizialmente fornito i consigli pratici che, nel corso degli ultimi anni, l’Arma dei Carabinieri sta diffondendo attraverso incontri pubblici, conferenze e pubblicazioni di opuscoli sul tema, distribuiti dai quotidiani a carattere locale. I Militari hanno poi proseguito, fornendo un utile orientamento con una casistica delle più frequenti ed astute tecniche truffaldine messe in opera dai più scaltri malviventi e, a riprova dell’interesse suscitato dagli uditori, sono stati “piacevolmente travolti” da domande e curiosità dei presenti.

L’incontro è poi terminato con la consapevolezza da parte dei conferenzieri che sono state ben recepite le fondamentali regole di NON aprire la porta a persone sconosciute e di NON ESITARE a chiamare il 112.