Il Coordinamento Gruppo Giovani della Provincia di Como è un comitato di 13 associazioni produttive e professionali del territorio, che opera da oltre 10 anni sul territorio Provinciale – dal 2008 nella forma attuale – per favorire lo scambio di informazioni, esperienze, iniziative e interessi tra le associazioni aderenti.

Il Coordinamento promuove e coordina progetti comuni ai gruppi aderenti tramite incontri di studio, dibattiti, convegni ed inoltre organizza momenti ludici e raccolte fondi, con l’obiettivo principale di essere elemento di unione, aggregazione e dialogo per i giovani della provincia di Como. Il Comitato ha sede presso la Camera di Commercio di Como.
Le tredici associazioni rappresentate sono ANCE, Collegio Provinciale dei Geometri, GAP – Associazione Giovani Avvocati e Praticanti, Ordine degli Architetti, Ordine degli Ingegneri, CNA, Confartigianato, Confcommercio, Confesercenti, Gruppo Giovani Periti Industriali, Unindustria Como, Unione Giovani Dottori Commercialisti, Ordini Professioni Infermiestiche.

Il nuovo tavolo

Il 24 Ottobre 2022 si è tenuta la Conferenza Stampa per presentare il nuovo tavolo di Presidenza eletto nella riunione del 05 ottobre 2022, sono intervenuti i rappresentanti delle associazioni del coordinamento e le autorità locali nella persona dell’assessore del Comune di Como Michele Cappelletti.

Come da verbale di consiglio sono stati eletti all’unanimità: Presidente Davide Pusterla (Cna), Vicepresidente Vicario Arch. Luigi Stracquadaini (Ordine degli Architetti), Vicepresidente Junior Ing. Martina Baj (Ordine degli Ingegneri), Tesoriere Dott. Paolo Besozzi (Commercialisti).

Dopo i ringraziamenti iniziali il Presidente uscente Rachele Bonetti ha ricordato le molteplici attività che il Coordinamento ha svolto durante il biennio 2020-2022 nonostante l’emergenza sanitaria.

Il neo eletto Presidente Davide Pusterla, nel ringraziare tutte le Associazioni e gli Ordini aderenti ha affermato: “Ho avuto il privilegio di apprendere molto dal Coordinamento e posso affermare che l’aggregazione, la condivisione e lo scambio di idee tra i vari gruppi rimangono il punto fermo su cui rafforzare il Coordinamento stesso. Sono onorato di poter guidare per il biennio 2022-24 i giovani della Provincia puntando al ritorno alla normalità confermando i due principali eventi di beneficenza: la Festa di Natale e la Festa d’estate.
Inoltre sono fiero di avere, come Tavolo di Presidenza, un gruppo esperto e volenteroso, col quale, affiancato da Luigi, Martina e Paolo continueremo il percorso iniziato in precedenza.”

Al lavoro per la Festa di Natale

Il nuovo tavolo di Presidenza e il direttivo al suo completo sono già al lavoro preparando il primo evento: la tradizionale Festa di Natale, l’appuntamento annuale che ha lo scopo di raccogliere somme di denaro da destinare ad associazioni meritevoli ed operanti in provincia di Como: quest’anno il Coordinamento ha scelto di sostenere l’associazione “Erone Onlus” e nello specifico il suo progetto “formazione del giovane chirurgo”.

A tal proposito all’interno della conferenza di quest’oggi è intervenuto il Dott. Alberto Vannelli , presidente di Erone onlus e Direttore della Chirurgia Oncologica dell’Ospedale Valduce di Como dicendo “Prima nel mondo, Erone onlus, associazione di volontariato da sempre vicina ai temi di assistenza oncologica, ha pensato ad un rivoluzionario progetto
che preveda la possibilità di utilizzare un sistema di laparoscopic surgery training lontano da una sede universitaria, a disposizione di specializzandi e di neospecialisti per ovviare alla riduzione della formazione dei giovani chirurghi imposta dalla pandemia. Il progetto vuole abbattere tempi e costi della formazione dei chirurghi, riducendo la possibilità di errori
sui pazienti.
Permettere di acquisire in mesi abilità che di norma richiedono anni di pratica, abbattere i costi – oggi altissimi – per la formazione dei chirurghi soprattutto quelli interessati all’oncologia e aumentare la sicurezza per i pazienti, sono gli obiettivi di questo tipo di tecnologia”.
Per supportare il Coordinamento potete seguirlo sui social, supportando le iniziative divulgandole, partecipando agli eventi e attraverso il sito con il pulsante dona ora.