Gli artisti Musa, Bermudez e Greco per Fondazione Scalabrini. Raccolta fondi “Un giorno dopo l’altro”

Pubblicato il

La pandemia non ferma la solidarietà anzi, la sprona!

Fondazione Scalabrini per Natale ha attivato la campagna “Un giorno dopo l’altro”.

Tre artisti molti noti nel panorama comasco e non solo, Fabrizio Musa, Pablo Bermudez e Andrea Greco, hanno donato un opera ciascuno per aiutare Fondazione Scalabrini onlus a “offrire un giorno dopo l’altro” di ospitalità per famiglie sfrattate aiutandole ad arrivare alla fine del mese… anzi, dell’anno.

Pablo Bermudez, Cielo senza rose
Andrea Greco, Time (Hans Zimmer) 2020

Un giorno in una casa della Fondazione costa in media 20 euro tra affitti, utenze e manutenzioni essenziali: la campagna ‘Un giorno dopo l’altro’ propone di ‘adottare’ una famiglia per una o più giornate.

Chi donerà 200 euro, pari a dieci giornate, riceverà a casa come ringraziamento una stampa di tutte e tre le opere formato 12 cm x 21 cm firmate dagli autori in una pregiata tiratura limitata in 50 copie

Chi donerà invece 20 euro, coprendo quindi il costo di una giornata, sarà ringraziato con una copia non firmata delle tre opere.

Le opere sono visibili sul sito della Fondazione alla pagina ‘Un giorno dopo l’altro’.

Chi fosse interessato a sostenere il progetto può donare sul conto corrente della Fondazione Scalabrini IBAN IT 12I 08430 10900 000 000 262878 – Cassa Rurale e Artigiana di Cantù.

Per essere certi di ricevere le opere in tiratura limitata è meglio prenotarle contattando direttamente la Fondazione all’indirizzo mail [email protected].

Per ulteriori informazioni:

Sito: www.fondazionescalabrini.it
Mail: [email protected]
Telefono Francesca Paini: 333.44.44.893

Potrebbe interessarti

Carnevale di Cantù, salta anche la sfilata del 25 febbraio: come avere il rimborso

Un altro scherzo del maltempo e purtroppo la finale del Carnevale di Cantù prevista...

Incidente nella notte a Fenegrò, auto fuori strada ribaltata: paura per 3 giovani

Grande spavento questa notte alle 3.20 a Fenegrò in via Biella. Un'auto con a...

Forza il posto di blocco con una Mercedes svizzera: in auto armi rubate (e non solo)

Nel corso del pomeriggio di ieri 22 febbraio la Centrale Operativa della Compagnia Carabinieri...