Giro d’Italia: l’ora di arrivo prevista e i paesi interessati dal passaggio della corsa

0
980

La tappa è partita da Ivrea alle ore 11.15, la prima parte si svolgerà in pianura attraverso le province di Torino, Biella, Vercelli, Novara. Poi il traguardo volante a Busto Arsizio (attorno alle ore 13.30), infine si entrerà in provincia di Como (previsto il traguardo volante a Cantù, tra le 14.15 e le 14.35).

 

Carapaz in Maglia Rosa

A Regatola incomincerà la salita alla Madonna del Ghisallo (transito previsto tra le 15.30 e le 15.50), poi discesa verso Sormano dove verrà approcciata la Colma (GPM tra le 16.00 e le 16.30). Si entrerà nel vivo col Civiglio dalla cui cima (16.45-17.20) mancheranno 8,7 km dal traguardo: lunga picchiata verso Como dove si arriverà in Lungolario Trento tra le 16.55 e le 17.35.

Ecco i paesi in provincia di Como e Lecco che saranno interessati dal passaggio della Corsa

PROVINCIA DI COMO: Turate, Bregnano, Cermenate, Cantù, Alzate Brianza, Ponte Lambro, Canzo, Asso

PROVINCIA DI LECCO: Onno

PROVINCIA DI COMO: Regatola, Civenna, Madonna del Ghisallo, Maglio, Sormano, Colma di Sormano, Zelbio, Nesso, Torno, Civiglio, Tavernerio, Como

Orario di arrivo prevista circa tra le  16.50 e le 17.35

in diretta:

Diretta tv su Rai Due e su Eurosport.

Diretta streaming su Rai Play e su Eurosport Player.

DIRETTA LIVE scritta su OA Sport.