Trasmettiamo il comunicato di Regione Lombardia

L’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Alimentazione e l’Agricoltura (FAO) ha accolto con favore la decisione dell’ONU di istituire una Giornata Internazionale annuale della Salute delle Piante, un tema di fondamentale importanza dal momento che i parassiti e le malattie delle piante causano enormi impatti economici, sociale e ambientali e perdite di raccolto che lasciano milioni di persone in una situazione di insicurezza alimentare. La Giornata è un’eredità chiave dell’Anno internazionale della salute delle piante, che è stato celebrato nel 2020-2021 e sarà l’occasione anche per ribadire l’importanza cruciale della salute delle piante all’interno del più vasto approccio One Health, che comprende la salute umana, animale e dell’ecosistema.

Il Servizio Fitosanitario Regionale, inoltre, da alcuni anni promuove iniziative finalizzate a rendere il grande pubblico più consapevole del ruolo della salute delle piante e dei modi in cui si deve agire per ridurre i rischi di parassiti e malattie delle piante e limitare la diffusione di specie invasive a tutela dell’ambiente lombardo e della biodiversità.

In occasione della prima Giornata Internazionale della Salute delle Piante, oggi 12 maggio 2022, nell’incantevole scenario di Villa Carlotta a Tremezzina (Como), è stato organizzato un evento, con la partecipazione delle più alte autorità politiche e istituzionali, tra cui l’assessore regionale all’Agricoltura Alimentazione e Sistemi verdi, per rilanciare i messaggi della FAO e illustrare l’impegno di Regione Lombardia e del Servizio Fitosanitario per la tutela della salute delle piante.

L’evento sarà trasmesso in streaming a partire dalle ore 15:30 dal portale di Regione Lombardia urly.it/3nhxy