George Clooney cerca un’altra casa sul lago di Como

Pubblicato il

È molto più di un semplice pettegolezzo. George Clooney dopo 20 anni sul lago di Como è sempre più innamorato dell’unico e inimitabile panorama del ramo comasco e starebbe per acquistare un’altra casa. Le prime indiscrezioni sono trapelate da Dagospia e da La Provincia che avrebbe avuto conferma dal proprietario di uno stabile di Bellagio su cui avrebbe messo gli occhi il nostro George, dell’intenzione del divo di acquistare questo appartamento. Una dimora senz’altro di gusto e stile, comoda e vicino al traghetto. Secondo i ben informati l’avrebbe anche già vista e apprezzata.

Un’altra cosa è certa: George non avrebbe alcuna intenzione di lasciare Laglio quindi questa seconda, anzi terza casa sul lago (ricordiamo che oltre a Villa Oleandra è anche proprietario dell’adiacente Villa Margherita) potrebbe essere un posto dove ospitare i suoi amici in arrivo dagli Usa e da tutto il mondo.

È incredibile come una sola persona, Clooney, abbia dato tanta visibilità a Laglio e a tutto il lago di Como. Basti vedere questa estate dove tra Jennifer Lopez e Ben Affleck, Michel Jordan è sembrato davvero di trovarsi in una succursale di Hollywood. Tutti gli articoli di giornale che ogni anno escono in tutto il mondo e ritraggono i paesi del lago con questi vip di fama mondiale sono un’immensa pubblicità per il turismo che, quest’anno è tornato allo splendore pre covid. Se poi pensiamo che tutto nacque da un caso, ecco che la storia “d’amore” tra Clooney e il lago ha dell’incredibile.

Come mai George Clooney si è fermato proprio a Laglio?

La leggenda narra che nel 2002 George stesse facendo un giro con la sua moto lungo il perimetro del lago. Certamente l’attore americano è sempre stato affascinato dall’Italia e dalle moto, quindi quale migliore occasione per unire le sue passioni? Proprio a Laglio, nei pressi di Villa Oleandra i ben informati dicono che la sua moto si sia fermata per un guasto. Così George si innamorò di quel luogo e il resto è storia. La Villa era in vendita e la comprò e da allora, per vent’anni, se escludiamo il 2020 dove, a causa del covid, non è potuto venire, è sempre passato a trovarci. Piaccia o meno il lago di Como deve tanto a George Clooney, il divo di Hollywood che si è innamorato di questo paesaggio. In tanti lo criticano, ma sono molte di piu’ le persone che vorrebbero incontrarlo. I ben informati sanno che ama cenare al Gatto Nero e che è sempre molto gentile con tutti coloro che incontra. La classe non è acqua.

Potrebbe interessarti

Le statue di Rosa e Olindo a Erba: il significato dell’opera di Nicolò Tomaini

Rosa Bazzi e Olindo Romano nella notte a Erba. Ma non si tratta di...

Lakes Rally Trophy 2024: si riparte dal rally dei Laghi

La seconda edizione del Lakes Rally Trophy è pronta ad aprire il sipario su...

Ospedale Sant’Anna, maxi investimento per aumentare i posti letto in terapia intensiva neonatale

Novità al Sant'Anna. Concluse le fasi di preparazione, i lavori nella Terapia Intensiva Neonatale,...