Festa non autorizzata con 330 ragazzi: sotto sequestro un locale di Lipomo

Pubblicato il

La Polizia di Stato, coordinata dalla Procura della Repubblica di Como, la sera del 25 maggio, ha eseguito il sequestro preventivo del locale ‘Ca Franca’ di Lipomo (CO). Il monitoraggio di discoteche, locali e sale da ballo sono stati intensificati con l’arrivo della bella stagione.

Festa senza autorizzazione

Nella tarda serata del 25 maggio è stata accertata l’organizzazione, senza alcuna autorizzazione, di una festa presso il locale Ca Franca di Lipomo (CO). C’erano musica, balli e la presenza di circa 330 ragazzi di età compresa tra i 18 e i 22 anni.

L’intervento è stato eseguito dai poliziotti della Questura di Como con gli uomini della Guardia di Finanza di Como.

Il locale è stato sottoposto a sequestro preventivo. C’era un elevato pericolo per l’ordine, la sicurezza e l’incolumità pubblica. Gli organizzatori della festa sono stati denunciati. Durante il controllo i poliziotti hanno anche accertato che un cittadino tunisino di 53 anni, incensurato irregolare sul territorio, lavorava nel locale come tuttofare, senza un regolare contratto di lavoro.

L’uomo dovrà lasciare il territorio dello Stato. La posizione giuridica dei titolari dell’attività verrà in seguito vagliata dalla Guardia di Finanza.

Potrebbe interessarti

Maxi controlli dei carabinieri: sequestrati 43 chili di droga a Fino

Proseguono incessanti i controlli dei carabinieri della Compagnia di Cantù e degli Squadroni Carabinieri...

Qual è il miglior ristorante di sushi a Como secondo il Gambero Rosso

Sushi: combinazione perfetta tra le parole “su” (aceto) e “meshi” (riso), arte antica che...

Cade dall’autoscala mentre taglia dei rami: ferito grave un vigile del fuoco

Incidente a Cernobbio oggi 13 giugno in via Monte Grappa. Intorno alle 15 due...