Evento di chiusura Erasmus Plus 29 maggio 2019

0
2119

ERASMUS PLUS: TIROCINI IN EUROPA PER LE CLASSI TERZE E QUARTE

Si festeggia l’anno Erasmus+ del C.F.P. di Como: mercoledì 29 maggio durante tutto l’arco della mattinata gli studenti che hanno partecipato alle mobilità in Europa e nel mondo presenteranno i risultati delle loro esperienze di tirocinio all’estero.

Oltre cinquanta i ragazzi che hanno avuto l’opportunità di svolgere un tirocinio oltre i confini nazionali nell’anno formativo 2018/2019. Un mese in Francia, Lettonia, Spagna, Germania e Regno Unito, durante il quale allievi dei Terzi e dei Quarti anni sono stati ospiti in aziende europee per un’esperienza di crescita professionale e personale.

Nella giornata conclusiva i ragazzi spiegheranno ai compagni più giovani le opportunità e le caratteristiche dei progetti di mobilità e riceveranno la certificazione finale dell’esperienza fatta.

“Vogliamo offrire ai nostri studenti tutte le opportunità più utili per la loro crescita personale, culturale e professionale – dichiara il Direttore del C.F.P. di Como Antonella Colombo – per questo motivo abbiamo voluto dare ai nostri corsi una valenza internazionale. Il confronto con le realtà scolastiche e con le aziende europee è importantissimo per aprire gli orizzonti professionali e per avere le migliori possibilità occupazionali”.

Il C.F.P. di Como è l’unico istituto superiore della provincia ad avere la “Carta della Mobilità europea”, un importante riconoscimento che consente di realizzare tirocini in Europa in modo sistematico attraverso il programma Erasmus+. “Cambiare vita, aprire la mente”è lo slogan del programma che accompagna e ispira tutte le attività internazionali del Centro.

DOPO IL DIPLOMA: FORMAZIONE E LAVORO IN AZIENDE EUROPEE

Durante la mattinata racconteranno la loro esperienza anche sei ragazzi rientrati dopo un’esperienza di sei mesi a Valencia e a Londra, partiti dopo il diploma.

Il C.F.P. offre in ambito europeoconcrete possibilità occupazionali dopo il Diploma. Grazie alle collaborazioni attivate con scuole europee, i diplomati del C.F.P. hanno la possibilità di avviare carriere internazionali già subito dopo la conclusione degli studi. Una grandissima opportunità che permette loro di lavorare, conoscere tradizioni e cultura professionale europee, e, per i più volenterosi, seguire parallelamente percorsi di specializzazione in istituti formativi francesi. Questa opportunità è stata resa possibile grazie al progetto European Apprenticeship Ambassadors, promosso dal Parlamento Europeo che ha coinvolto 33 Scuole europee in 12 diversi paesi.