Data Science: workshop online con docenti e esperti, venerdì 14 maggio

0
167
Photo by David Pupaza on Unsplash

Data Science, ovvero la capacità di leggere distese di numeri ed estrarre conoscenza: una scienza che sta vivendo un’evoluzione rapidissima. Per parlarne, l’Università dell’Insubria ha organizzato un workshop con docenti, esperti e rappresentanti di una serie di aziende di diversi settori. La giornata si intitola «Scire per numeros», un omaggio all’aristotelico «verum scire est scire per causas» e al percorso millenario della cultura scientifica occidentale: aperta al pubblico, è in programma venerdì 14 maggio dalle 9.30 alle 17, sulla piattaforma Microsoft Teams dell’Insubria con partecipazione libera.

Gli scienziati da sempre sono stati abituati a studiare i fenomeni naturali dalle misure condotte in laboratorio e dalle osservazioni quantitative degli accadimenti naturali. Ora, con l’avvento delle reti di sensori e la digitalizzazione delle procedure industriali, finanziarie, burocratiche, domotiche e mediche, vengono create ed immagazzinate enormi moli di dati che possono supportare l’ottimizzazione dei processi e le scelte decisionali.

Nuovi strumenti, nuovi metodi, nuove competenze e conoscenze sono essenziali per imparare a gestire questa situazione e partecipare allo sviluppo di una fenomenologia basata sui dati. L’Università dell’Insubria ha iniziato un processo di analisi al fine di innestare nei percorsi formativi i fondamenti di Scienza dei Dati, valutando le competenze interne ed ascoltando il mondo esterno, per allineare il progetto anche alle esigenze del mercato del lavoro.

«Per questo – spiega Massimo Caccia – è stata organizzata una giornata di studi in cui un insieme ampio e qualificato di aziende interagirà con ricercatori e professori dell’ateneo, per discutere come la Scienza dei Dati è declinata nel mondo produttivo, quali sono gli elementi che qualificano e rendono interessante il profilo di un giovane, quale è lo stadio di sviluppo e quali sono le prospettive, anche alla luce di una collaborazione con l’ateneo su argomenti di formazione e ricerca».

Link per partecipare su questa pagina: https://www.uninsubria.it/scire-numeros