Damiano Della Torre con un trio d’eccezione live a Tremezzo

0
1095

Il vulcanico e talentuoso polistrumentista comasco Damiano Della Torre torna ad esibirsi nella sua provincia con un trio jazz di grande valore domani sera , 18 febbraio, al Acqua Cheta di via Statale Regina 3/d a Tremezzo (Co)

Damiano Della Torre

 

Ad accompagnare in questa attesa  esibizione Damiano Della Torre, che siederà al pianoforte, saranno il contrabbassista Attilio Zanchi e il batterista Franco D’Auria. La serata, ad ingresso libero, inizierà alle 22.30

Della Torre, musicista già in giovanissima età, vanta una familiarità con le sette note davvero singolare e nel corso della sua carriera ha collaborato con molti artisti di diversa estrazione. Tra gli altri da ricordare: Terence Trent D’Arby, Joe Cocker, Tom Jones, Adriano Celentano, la Premiata Forneria Marconi, Marina Rei, Antonella Ruggiero

Altre importanti collaborazioni Di Damiano Della Torre che meritano di essere ricordate sono quelle con Joe Cocker, Manu Chao, Dario Fo, Luciano Pavarotti, Miriam Makeba e Tom Jones, l’artista ha poi pubblicato diversi album alla guida del suo progetto RadioSky

Spesso impegnato in lunghe tournèe all’estero, Damiano Della Torre non perde l’occasione di tornare ad esibirsi con gioia per il pubblico di casa .

Ad accompagnarlo altri due musicisti di grande classe:

Attilio Zanchi , classe ’53 è una leggenda vivente del contrabbasso jazz italiano, con innumerevoli collaborazioni e registrazioni discografiche all’attivo

Attilio Zanchi

 

e Franco D’Auria, strumentista dalla grande sensibilità e dalla carriera che abbina l’attività concertistica all’insegnamento della batteria jazz in diverse scuole e conservatori di musica, Dal 2016 è titolare della cattedra di Batteria e Percussioni Jazz presso il conservatorio G.Verdi di Milano.

Franco D’Auria