Da lunedì 18 maggio in Lombardia riaprono bar, ristoranti, parrucchieri e centri estetici

0
1323

L’accordo tra Regioni e Governo è stato raggiunto, a darne notizia è stato il governatore del Veneto Luca Zaia.

Il Governo ha deciso le linee guida per le riaperture tanto attese in questa Fase 2, a partire da lunedì 18 maggio.

Le riaperture riguardano i bar, i ristoranti, i parrucchieri e i centri estetici.

La Lombardia – governo permettendo – è pronta a riaprire tutto dal 18 maggio prossimo: bar, ristoranti, parrucchieri, negozi. A dirlo è il presidente Attilio Fontana.

“Confermo che lunedì in Lombardia – in sicurezza e nel rispetto delle regole – intendiamo aprire bar, ristoranti, parrucchieri, estetiste e tutte le altre attività per le quali era prevista una ‘ripartenza’ per il 18 maggio. Ciò dovrà avvenire seguendo i principi delle linee guida che abbiamo condiviso con gli altri governatori. In questo momento è ancora in corso un confronto con il presidente Conte”, queste del presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana.

“Domani adotteremo provvedimenti che garantiranno la ‘ripartenza’ in sicurezza di ristoranti, bar, parrucchieri e altre attività in tutta Italia. Si riparte con buon senso e rispetto delle regole per garantire la salute pubblica”,ha aggiunto il governatore Fontana.