Covid: obbligo vaccinale per gli over 50

Pubblicato il

Il Consiglio dei ministri ha dato il via libera all’unanimità al nuovo decreto legge che introduce l’obbligo di vaccino per gli over 50.

Ecco alcune delle disposizioni contenute nella bozza del nuovo provvedimento.

LAVORO: a partire dal 15 febbraio i lavoratori pubblici e privati che hanno compiuto i 50 anni, dovranno esibire al lavoro il Super Green pass, che si ottiene con il vaccino o con la guarigione dal Covid. Chi non lo farà non riceverà lo stipendio ma avrà diritto alla conservazione del rapporto di lavoro, fino alla presentazione. L’accesso ai luoghi di lavoro senza certificato che attesti vaccino o guarigione è vietato e chi non rispetta il divieto subirà una sanzione amministrativa tra 600 e 1500 euro.

– SCUOLA: alle scuole elementari, con un solo contagio, la classe resta in presenza, ma con due va tutta in Dad. Alle scuole superiori e alle medie la Dad scatta solo al terzo caso in classe. Per tutti è previsto l’utilizzo di mascherine Ffp2.

Potrebbe interessarti

Weekend di controlli sulla Regina: ritirate 3 patenti e motociclista in fuga

La Polizia di Stato ha implementato i servizi di Controllo del Territorio in provincia...

Tutte le cantine che arrivano in città per il Lake Como Wine Festival

Il Lake Como Wine Festival, giunto ormai alla sua decima edizione, torna in piazza Verdi...

Allerta meteo, nel Comasco temporali e temperature in picchiata

Nuova allerta meteo emessa oggi domenica 21 aprile dalla protezione civile della Lombardia che...