Covid, i fratelli Mautone in udienza da Papa Francesco. “Una grande emozione”

Pubblicato il

Il grande giorno è finalmente arrivato. Oggi, venerdì 4 settembre, i fratelli Mautone sono stati ricevuti in udienza dal Santo Padre dopo aver combattuto in prima linea la battaglia contro il coronavirus svolgendo la loro professione infermieristica con assoluta dedizione.

Quattro fratelli, quattro infermieri, di cui vi avevamo parlato raccontandovi la loro storia che era arrivata fino in Vaticano tanto da destare la curiosità e l’ammirazione di Papa Francesco che li ha voluto incontrare.

Valerio, Raffaele, Stefania e Maria hanno portato in udienza in Vaticano, accompagnati dalle loro famiglie e dai genitori, le lettere raccolte dai tanti pazienti malati di Covid incontrati sul loro cammino che volevano raccontare la loro storia.

“Ci teniamo a precisare che con questo incontro rappresentiamo tutta la categoria e l’impegno di tutti gli infermieri contro questa battaglia”, ha spiegato Raffaele ai nostri microfoni.

I fratelli Mautone hanno chiesto inoltre al Santo Padre di impegnarsi per dedicare il Premio Nobel per la Pace a tutti gli infermieri del mondo.

Valerio Mautone, uno dei quattro fratelli, ha scelto di raggiungere Roma dopo un pellegrinaggio di cinque giorni attraverso la via Francigena.

L’arrivo di Valerio Mautone a San Pietro

Potrebbe interessarti

Incendio in una casa a Mariano Comense: un ferito grave

Sei mezzi dei vigili del fuoco del comando di Como e del comando di...

Incidente in volo, la vela della tuta alare non si apre: morto Alessandro Fiorito

L'incidente questa mattina mercoledì 21 febbraio nel lecchese, nella zona dei Piani dei Resinelli...

Incendio nella casa di riposo di Como sulla statale per Lecco

Grande spavento ieri sera 20 febbraio per un incendio scoppiato nella Rsa di Como...