Covid: da oggi sarà possibile entrare in Svizzera solo con il Green Pass

Pubblicato il

Per entrare in Svizzera bisognerà essere muniti del Certificato Covid. La decisione presa dal Governo federale entrerà in vigore a partire da lunedì 20 settembre.

Chi non è vaccinato o guarito dal Covid dovrà presentare un test negativo, antigenico o PCR, all’entrata in Svizzera, indipendentemente dal Paese di provenienza.

Tra il quarto e il settimo giorno dopo l’arrivo in Svizzera le persone che si sono sottoposte a un primo test preliminare, quindi non vaccinate o guarite, dovranno sottoporsi a un secondo test. Si tratta di un secondo test a pagamento e il suo risultato dovrà essere trasmesso al servizio cantonale competente.

Tutte le persone che vorranno entrare in Svizzera, anche quelle vaccinate, dovranno compilare un modulo di entrata nel territorio (Passenger Locator Form, SwissPLF).

Non dovranno presentare questo documento le persone che transitano attraverso la Svizzera senza fermarsi, chi trasporta merci o persone a titolo professionale, i frontalieri, le persone provenienti da una regione di confine e i ragazzi sotto i 16 anni.

In caso di violazione delle regole si incorrerà in multe disciplinari di 200 franchi per chi non presenta un certificato di test e 100 franchi per chi non ha compilato il modulo di entrata nel territorio elvetico.

 

Potrebbe interessarti

Ancora tanta pioggia: nuova allerta meteo della Protezione Civile

Siamo quasi in estate ma il maltempo in Lombardia e anche nel Comasco sembra...

Fototrappole e appostamenti: arrestato 18enne che spacciava in via Anzani

La Polizia di Stato, coordinata dalla Procura della Repubblica di Como, ha arrestato per...

Lake Como Wine Festival, a giugno in piazza Verdi

Un’occasione davvero imperdibile per conoscere, assaggiare ed acquistare i vini ed prodotti tipici di...