Coronavirus, 53mila positivi negli Stati Uniti. New York è l’epicentro del contagio

0
561

Anche negli Stati Uniti si sta aggravando l’epidemia di coronavirus con quasi 53mila casi di contagio registrati finora e 680 decessi. L’epicentro del contagio è New York. Chi si sposta dalla Grande Mela all’interno degli States deve mettersi in autoisolamento per un periodo di 14 giorni.

Nel frattempo Donald Trump, il presidente degli Stati Uniti, ha dichiarato l’emergenza nazionale e stanziato un piano di 2mila miliardi di dollari per fronteggiare l’emergenza sanitaria. Il piano è frutto di un accordo tra il Senato e la Casa Bianca. Si tratta del piano di aiuti economici più consistente mai varato nella storia degli Stati Uniti d’America.