Como, notte di furti e danneggiamenti in città: arrestati due uomini

Pubblicato il

Notte di furti e danneggiamenti in città: due uomini arrestati dalla Polizia di Stato.Nella notte del 12 febbraio le volanti della Polizia di Stato sono state particolarmente impegnate per rintracciare gli autori di una serie di furti ai danni di esercizi commerciali. Al termine delle attività sono state arrestate due persone: un italiano di 18 anni, nato a Milano e residente a Morbegno (SO), con svariati precedenti di polizia e un marocchino di 19 anni, proveniente dalla provincia di Sondrio, con precedenti di polizia e irregolare sul territorio nazionale.

Le segnalazioni

Tutto ha avuto inizio dopo la mezzanotte, quando al 112 NUE è arrivata una segnalazione. Parlavano di due uomini intenti a dare calci alla porta d’ingresso di un negozio di via Diaz. All’arrivo degli agenti di Polizia, però, i due soggetti si erano già dileguati grazie all’intervento di un commerciante che aveva sentito i forti rumori.

Gli operatori hanno recuperato i filmati delle telecamere di videosorveglianza presenti in zona.  Verso le 3 di notte è arrivata una seconda segnalazione, questa volta riguardante un furto che si stava verificando all’interno di un chiosco di piazza Vittoria, nei pressi di Porta Torre.

I poliziotti intervenuti hanno constatato, insieme al proprietario del chiosco, che i ladri avevano rubato il registratore di cassa, che conteneva 50 euro.

Visionando i video delle telecamere di sorveglianza gli agenti sono riusciti a capire che gli autori del furto erano gli stessi che avevano tentato poco prima di introdursi nell’esercizio commerciale di via Diaz.

La terza segnalazione e l’arresto

Successivamente alla Sala Operativa della Questura è arrivata un’altra segnalazione di furto consumato in via Diaz. L’obiettivo è stato lo stesso negozio di qualche ora prima. Questa volta però il colpo era andato a segno, infatti gli operatori hanno verificato un ammanco nel registratore di cassa di 90 euro. Esaminando nell’immediatezza dei fatti le telecamere di sorveglianza hanno verificato che si trattava sempre delle stesse due persone.

A quel punto è iniziata una fitta ricerca dei due ladri per tutta la città anche con il concorso di pattuglie della Polizia Stradale. Proprio una pattuglia della Polizia Stradale ha rintracciato e fermato i due soggetti nei pressi di via Gallio. Erano a bordo di un monopattino elettrico rubato poco prima da un box di viale Varese.

I due uomini sono stati portati in Questura e arrestati, in attesa del processo per direttissima previsto per questa mattina alle 11.30.

Potrebbe interessarti

Como, aggredita con un coltello dal convivente in casa: la donna riesce a scappare e a farlo arrestare

Verso le 13 di ieri, una volante e il 118 sono stati inviati in...

Il Lake Como Wine Festival torna in città: quando e come partecipare

Il lago di Como dal 24 aprile al 1 maggio sarà per il decimo...

Fermato al valico Brogeda, in auto una pistola carica con 8 colpi. Arrestato

Prosegue senza sosta l’attività svolta dalla Guardia di Finanza e dai funzionari dell’Agenzia delle Dogane...