Como Next lancia un corso sul tema trasporti e logistica

0
878

AL VIA IL CORSO DI ISTRUZIONE TECNICA SUPERIORE (ITS) SUL TEMA TRASPORTI – LOGISTICA SUPPLY CHAIN MANAGEMENT ORGANIZZATO DA FONDAZIONE ITS MOBILITÀ SOSTENIBILE (BG) E COMONEXT – INNOVATION HUB, LOMAZZO (CO)

 

Ai partecipanti verrà rilasciato un Diploma di Tecnico Superiore per la mobilità delle persone e delle merci avente valore nazionale e riconoscimento europeo (V livello Quadro Europeo delle Qualifiche), titolo equivalente a quello di una laurea di primo livello

 

Lomazzo (CO), 28 novembre 2019 – La Fondazione ITS Mobilità Sostenibile (BG) in collaborazione con l’innovation hub ComoNExT (Lomazzo, Co) dà il via al corso di specializzazione ITS: Tecnico Superiore per la mobilità delle persone e delle merci Industria 4.0 – Trasporti Logistica e Supply Chain Management.

Il progetto è realizzato grazie al sostegno delle associazioni di categoria Confindustria Como, CNA del Lario e della Brianza, la Federazione autotrasportatori italiani Como e Lecco, l’Istituto Mario Remondini di formazione professionale per l’autotrasporto, l’Istituto di Istruzione Superiore Da Vinci Ripamonti di Como e aziende quali Porro Spa, Bric’s industria valigeria fine, Rodacciai spa, Academy srl.

Si tratta di un corso di due annualità per un numero complessivo di 2.000 ore di lezione che si svolgerà a partire dal 4 novembre 2019 tra Lomazzo (presso ComoNExT – Innovation Hub) e Cantù (presso la sede Enaip); il 40% circa della durata totale sarà impegnata in esperienze di tirocinio presso aziende leader, con possibilità di esperienze anche all’estero. È ancora possibile iscriversi al corso.

Il titolo di studio rilasciato al termine del percorso è un “Diploma di Tecnico Superiore per la mobilità delle persone e delle merci” avente valore nazionale e riconosciuto a livello europeo (V livello Quadro Europeo delle Qualifiche); il suo valore è equivalente a quello di una laurea triennale di primo livello. Al corso sono ammessi massimo 30 partecipanti, senza limiti di età; per chi arriva da più lontano è possibile usufruire di una foresteria convenzionata Enaip Lodge (www.enaiplodge.it).

Le metodologie didattiche sono innovative: moduli sulle tecnologie digitali presso Laboratori FabLab, work experience all’estero, certificazioni in lingue inglese, seminari, laboratori in azienda, testimonianze di imprenditori e visite aziendali. È prevista inoltre la possibilità di un inserimento lavorativo anche durante il percorso formativo attraverso contratti di apprendistato in alta formazione.

La Fondazione ITS Mobilità sostenibile ha voluto allargare il suo raggio di azione nei territori di eccellenza manifatturiera in Lombardia, con nuovi corsi in provincia di Milano e in provincia di Como”, ha dichiarato Giuseppe Longhi, Presidente della Fondazione“La scelta di realizzare un corso Supply Chain Management – Manifattura 4.0, in collaborazione con L’innovation hub ComoNExT in provincia di Como sui tre settori manifatturieri principali, legno arredo, tessile, metalmeccanico, è strategica per lo sviluppo delle nuove competenze, oggi sempre più richieste dal mondo imprenditoriale – ha continuato il Presidente – infatti abbiamo già una rete di imprese,  associazioni di categoria, istituto superiori che hanno manifestato l’interesse a collaborare per la realizzazione del progetto. Siamo certi di occupare la maggior parte dei ragazzi in aziende leader” – ha concluso.

La collaborazione con Fondazione ITS costituisce per l’innovation hub ComoNExT motivo di soddisfazione e di particolare interesse – ha dichiarato Stefano SolianoDirettore Generale di ComoNExT–. La formazione rappresenta una leva strategica per le aziende, tanto più nella fase attuale caratterizzata da una digital disruption altamente pervasiva e trasversale rispetto alle diverse aree di business. D’altra parte, la discrepanza tra le competenze richieste dal mondo del lavoro e quelle disponibili, rappresenta un problema per tutto il mondo delle imprese, che – sempre di più – si trovano nella condizione di organizzare da sé corsi mirati per soddisfare le proprie esigenze di profili altamente qualificati. L’iniziativa rientra quindi all’interno dello spettro delle misure in grado di coprire le lacune formative sempre più evidenti nel mondo delle imprese”.

Il corso di Supply Chain Management definisce una figura professionale in grado di gestire le funzioni strategiche della catena di distribuzione (supply chain) della filiera produttiva, focalizzandosi sulle varie attività di logistica, sia in ambito manifatturiero che intermodale. Le figure aziendali con cui dialoga chi consegue il corso ITS sono quelle dell’area produzione, vendite, commerciale e amministrazione. Parallelamente si relaziona con la rete di imprese a monte e a valle dell’intera filiera, contribuendo alla formazione di valore nell’ambito delle attività finalizzate alla produzione di beni e servizi per il consumatore finale.

Il raggio di azione consentito al Tecnico Superiore per la Mobilità potrà estendersi a livello nazionale e globale, qualora si trovi a operare in ambito logistico intermodale. In questo caso pianificazione, organizzazione e coordinamento delle procedure e delle risorse saranno le fasi gestite per raggiungere le performance attese.

Gli sbocchi occupazionali garantiti dal corso coprono ad ampio raggio gli ambiti delle funzioni di logistica: imprese industriali e commerciali all’interno della Direzione logistica, imprese di servizi di trasporto e di logistica integrata, imprese di spedizioni, agenzie di trasporti, organismi pubblici con finalità istituzionali relative alla pianificazione e valutazione a livello territoriale nel campo dei sistemi logistici/trasporto merci e persone.

Pochissimi posti ancora disponibili: domanda di partecipazione su www.itsmobilitasostenibile.it