Como, situata sull’estremità meridionale del ramo occidentale del Lago omonimo e confinante direttamente con la Svizzera, è una città elegante e prospera famosa per il suo splendido Lago e per il centro storico risalente al 12 esimo secolo. Costruita sulla ricchezza dovuta all’industria della seta ne resta tuttora il più importante produttore a livello Europeo. Situata all’ombra delle Alpi retiche, Como è un comune italiano di 85.134 abitanti capoluogo dell’omonima provincia in Lombardia. Il centro della città è situato sul lungolago, a pochi passi da piazza del Duomo, una delle maggiori cattedrali lombarde. Il nucleo storico presenta ancora l’aspetto dell’originario castrum romano con mura medievali ben conservate.

Il suo Lago, a forma di Y rovesciata è disseminato di villaggi, tra cui la deliziosa Bellagio che si trova al centro dei due rami su di un piccolo promontorio.
La sponda occidentale è quella maggiormente baciata dal sole e anche per tale caratteristica è fiancheggiata da ville sontuose proprietà di giocatori di calcio, sceicchi arabi e stelle del cinema. La costa si estende 75 km da Como nord a Sorico; da qui si può proseguire a nord verso la Svizzera o a est in Trentino-Alto Adige.
La sponda orientale del Lago di Como è la più selvaggia delle due e la vegetazione più rigogliosa ne è la comprova. La città principale è Lecco (pop 47.800), posta davanti ad uno spettacolo lacustre mozzafiato. altra importante attrazione è Varenna situata a due passi da Bellagio.

In entrambi i casi le piacevoli passeggiate che potrete fare su tutte due le sponde a pide, in bicicletta o con i mezzi sia pubblici che privati non conosco eguali e sono uno dei fiori all’occhiello di questo splendido territorio. Per quanto concerne il clima, in inverno le temperature minime possono scendere normalmente sotto lo zero e del tutto assente è invece la nebbia che caratterizza invece la pianura padana. La neve è sporadica ma una costante. In estate invece il clima è discretamente caldo ma ventilato e si possono raggiungere i 30 C°.

Segnaliamo alcune delle manifestazioni che sono diventate un appuntamento fisso della città di Como e che sicuramente avrete il piacere di gustarvi come:

La città dei Balocchi, fiera culinaria, pista di pattinaggio, intrattenimento per grandi e piccini in una manifestazione che si tiene per tutte le festività natalizie.
La fiera di s. Abbondio, sagra culinaria, mercatini di prodotti tipici e momenti musicali per festeggiare il 31 Agosto il patrono cittadino
La fiera di Pasqua, mercato merceologico ed alimentare all’aperto lungo le mura storiche cittadine e la processione religiosa allietano tutti nei giorni pasquali
Parolario, fiera del libro con incontri culturali che si svolge nel mese di Settembre
Palio del Baradello, rievocazione storica medievale con giochi, mercatini, sagre culinarie e sfilata in costume che si svolge nel mese di Settembre
Le grandi Mostre, nel periodo primaverile e in quello estivo vengono allestite mostre dall’interesse e dal respiro internazionale
Esco, manifestazioni musicali, culturali, cinematografiche e ludiche che si snodano in tutto il centro cittadino nei mesi estivi
Il mercato rionale, il martedì mattina e il sabato per tutta la giornata si può visitare il consueto mercato merceologico ed alimentare lungo la cinta delle mura della città