Como, Informagiovani e Cag Oasi dedicati ai giovani si trasferiscono online

0
716

Informagiovani Como e Cag Oasi, i servizi del Comune di Como dedicati a giovani e adolescenti gestiti dalla Cooperativa Lotta Contro l’emarginazione, si sono trasferiti on line ma non frenano le loro attività.

L’Informagiovani sta realizzando un percorso sull’orientamento scolastico e lavorativo che ha raccolto oltre 150 adesioni (gli incontri si svolgono martedì 17 e 24 novembre alle ore 16 su Zoom), oltre a proseguire con i colloqui individuali ed essere attivo con la pagina Facebook.

Il Centro di aggregazione giovanile Oasi di Rebbio ha trasferito on line lo spazio compiti, i laboratori e le sue proposte sportive, gestite in collaborazione con l’associazione Global.

In occasione della giornata per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, venerdì 20 novembre, il Cag organizza due iniziative:

Diritti in gioco: un gioco on line per scoprire quali sono i diritti di tutti i ragazzi e le ragazze del mondo e per parlarne divertendosi.
Per ragazzi dai 10 ai 13 anni, su Zoom, venerdì 20 novembre alle 16,30 (per avere il link scrivere all’Informagiovani su Facebook Oasi Cag, o telefonare al numero del servizio 327 0463309)

#CI SONO ANCHE IO: bambini e ragazzi tra 0 e 18 anni sono possono a mandare un’immagine che rappresenti un diritto per loro particolarmente importante alla pagina Facebook del Cag o via Whatsapp al numero 327 0463309.
Qui il video di presentazione dell’iniziativa.

Si ricorda che ll Cag è aperto in forma virtuale per i ragazzi a partire dai 10 anni il lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle 15 alle 17,30, e organizza giochi, attività e momenti di discussione tematici. In particolare:

SPAZIO COMPITI VIRTUALE

Aiuto ai ragazzi riuniti in gruppi di due/tre per svolgere i compiti e studiare, con la collaborazione di volontari.

SPORT INSIEME

Ogni lunedì alle 17 ci si tiene in allenamento grazie alla guida di un professionista, Michele Evangelisti.

LABORATORI TEMATICI

Il venerdì pomeriggio viene organizzato un momento strutturato anche con ospiti ed esperti (oltre al gioco sui diritti, sono in programma un’escape room, una giornata sulla legalità, e tanto altro ancora).

Per ricevere ulteriori informazioni si può contattare il 327 0463309 o il 348 8568181.