Como, i Fridays For future scioperano in piazza per il verde, la mobilità e i rifiuti

Pubblicato il

Il movimento ambientalista Fridays For future Italia torna in piazza a Como e in tutta Italia per un nuovo sciopero sul clima.
A Como il ritrovo è previsto il 23 settembre alle ore 9.30 davanti al comune in via Vittorio Emanuele II.
Questi i temi su cui verteranno le manifestazioni:trasporti, spazi verdi e rifiuti.

In piazza le richieste di Fridays For future

Scrivono in una nota:
“Partendo dall’Agenda Climatica di Fridays For future Italia, porteremo in piazza delle richieste urgenti all’amministrazione, che vertono principalmente su tre temi: trasporti, spazi verdi e rifiuti.
– La mobilità richiede infatti di essere maggiormente governata a favore di investimenti nel trasporto pubblico per disincentivare l’uso dei mezzi privati. Una conversione del settore che si può ottenere: potenziando i servizi pubblici di trasporto, riorganizzando gli orari delle corse, e favorendo quindi l’intermodalitá tra mezzi diversi (su gomma, su ferro e su acqua) e abbattendo il costo dei biglietti tramite forme di gratuità dei trasporti pubblici;
– La gestione del verde, che a Como può essere migliorata con la messa a dimora di nuovi alberi, la creazione di spazi verdi come punti focali per la socialità e la tutela delle aree verdi esistenti (extraurbane) con l’estensione degli attuali parchi sovraccomunali e/o regionali;
– La circolarità dell’economia dei rifiuti che non può essere messa in discussione e per tanto si può realizzare fermando la terza linea di incenerimento fanghi della Guzza (a cui il sindaco Rapinese ha già mostrato particolare sensibilità e ci auspichiamo continui nelle sedi opportune a mostrare il proprio dissenso verso la costruzione di questo impianto).
Infine quest’estate abbiamo visto gli effetti dei cambiamenti climatici anche sul nostro territorio con la prolungata siccità che ha determinato una riduzione della resilienza degli ecosistemi.
Un motivo in più per scendere in piazza e ribadire che il momento per agire è ora!

Potrebbe interessarti

Le statue di Rosa e Olindo a Erba: il significato dell’opera di Nicolò Tomaini

Rosa Bazzi e Olindo Romano nella notte a Erba. Ma non si tratta di...

Lakes Rally Trophy 2024: si riparte dal rally dei Laghi

La seconda edizione del Lakes Rally Trophy è pronta ad aprire il sipario su...

Ospedale Sant’Anna, maxi investimento per aumentare i posti letto in terapia intensiva neonatale

Novità al Sant'Anna. Concluse le fasi di preparazione, i lavori nella Terapia Intensiva Neonatale,...