Como e Biella unite per rappresentare l’Italia del tessile tra le Città Creative UNESCO.

0
795
Trasmettiamo il comunicato della Camera di Commerciodi Como-Lecco
Si è svolta mercoledì scorso presso la sede camerale di via Parini la tavola rotonda “Circular Textile Valley Italy”, evento che l’Ente ha promosso in collaborazione con la Fondazione Volta nel contesto dell’omonimo progetto che Como e Biella, Città Creative UNESCO, si sono determinate a condividere per valorizzare la “Cultura del Fare” propria del comparto tessile che accomuna i rispettivi Distretti e per far conoscere nel mondo le eccellenze del Made in Italy anche in chiave di crescita sostenibile.
Introdotto dagli interventi del Presidente Marco Galimberti e del collega Fabio Ravanelli per la Camera di Commercio di Monte Rosa Laghi Alto Piemonte, il momento di confronto ha visto la nutrita partecipazione di rappresentanti delle Istituzioni, delle Associazioni di categoria e di altri Enti e soggetti a vario titolo coinvolti nella filiera tessile dei due territori.
Il costruttivo dialogo si è articolato sulla base di tre successivi panel, rispettivamente dedicati ai temi “Prodotto – Territorio”, “Formazione – Eccellenza – Innovazione” e “Cultura Sostenibile – Economia Circolare – Creatività”, all’esito dello svolgimento dei quali è stato riaffermato il forte impegno condiviso per lo sviluppo dell’ambizioso progetto avviato.