Quasi 2 chili di droga sul tappetino dell’auto: arrestato 44enne comasco

Pubblicato il

La Polizia di Stato di Como ha arrestato un comasco di 44 anni, con precedenti di polizia, residente nel capoluogo, ma domiciliato nel Comune di Luisago.

Il quarantaquattrenne è stato tratto in arresto per detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio.

Gli agenti delle volanti della Polizia di Stato, durante un controllo del territorio nella zona sud di Como, hanno notato una fiat 500 che andava a grande velocità.

La vettura ha così attirato l’attenzione dei poliziotti che hanno raggiunto l’auto e sottoposto a controllo il mezzo e il suo conducente.

Già da un primo controllo all’interno dell’abitacolo sul tappetino anteriore c’erano tre sacchetti di marijuana dal peso complessivo di 1,7 kg. Trovato anche un panetto di hashish dal peso di circa 1 etto.

La successiva perquisizione domiciliare nell’appartamento dove il controllato viveva ha permesso agli operatori delle volanti di rinvenire un ulteriore quantitativo di droga. Si tratta di un panetto di hashish del peso di circa 40 grammi ed un bilancino di precisione, ancora intriso della sostanza stupefacente.

L’uomo è stato accompagnato in Questura. Su disposizione del P.M. di turno, trasferito presso carcere di Como.

Potrebbe interessarti

Sul Lago di Como riapre il Musa, l’hotel di lusso che tratta bene i suoi dipendenti

Dopo una breve pausa invernale il MUSA la struttura affacciata sulle rive del Lago...

Rubano 1.500 euro di roba al Gigante ma sono incastrati dalle telecamere

La Compagnia Carabinieri di Cantù, nel corso degli ultimi giorni ha proseguito con una...

Carnevale di Cantù, salta anche la sfilata del 25 febbraio: come avere il rimborso

Un altro scherzo del maltempo e purtroppo la finale del Carnevale di Cantù prevista...