Como 1907, la società presenta la domanda per il ripescaggio: martedì si decide

0
1620

Il Como 1907 ha presentato regolare domanda di ripescaggio nel campionato di Lega Pro per la nuova stagione agonistica. Lo ha fatto oggi entro i termini previsti dalla Figc anche senza  aver ottemperato ad una clausola importante: la fideiussione bancaria richiesta a garanzia dei propri dipendenti, condizione essenziale per il rilascio del nulla osta. Ma la società avrebbe depositato, come bonifico bancario, l’equivalente della somma richiesta (650.000 euro). Ora il club, che nell’ultimo campionato ha chiuso al secondo posto in serie D dietro al Gozzano, aspetta il verdetto definitivo di martedì prossimo (31 luglio) per capire se la sua domanda è stata accolta oppure no. Anche i tifosi restano in fremente attesa della decisione.