La cometa verde si sta allontanando: l’ultima notte per vederla

Pubblicato il

È passata relativamente vicino alla Terra a circa 42 milioni di chilometri di distanza. Il 1 febbraio è stata la notte della cometa dei Neanderthal, alle 18:11 ora italiana per la precisione il momento di maggiore vicinanza. Ora si sta mano mano allontanando ma gradualmente, come spiega Ansa, scomparirà alla nostra vista per altri 50mila anni. Quindi questa sera potrebbe essere l’ultima occasione per vederla.
L’ultima volta che era passata nei pressi del nostro pianeta infatti è stato 50 mila anni fa (all’epoca di Neanderthal, ed è per questo che viene chiamata anche così).

Osservatorio Astronomico di Sormano

Gli esperti dell’Osservatorio Astronomico di Sormano, come si evince anche dal post su Facebook del 6 gennaio, erano già riusciti a riprendere il suo passaggio:
“Tra pochi giorni, avevano scritto, il 12 gennaio, la cometa C/2022 E3 (ZTF) raggiungerà la minima distanza dal Sole per poi avvicinarsi alla Terra a “soli” 48 milioni di km il 1 febbraio.
Attualmente la si può osservare con piccoli telescopi nella Corona Boreale prima dell’alba, ma alla fine di gennaio potrebbe essere visibile ad occhio nudo alla sera subito dopo il tramonto in direzione Nord Ovest.
Questa notte l’abbiamo ripresa anche se disturbati dalla forte luminosità della Luna e dalla presenza di alcune velature.
Poche ore dopo, lasciando l’osservatorio, abbiamo fotografato un incredibile spettacolo offerto dalla nebbia che ricopriva la pianura addentrandosi nelle valli fin sopra gli abitati di Canzo ed Asso”

Potrebbe interessarti

Vede la volante della Polizia e scappa seminando oggetti: denunciato per spaccio

Vedono la volante della Polizia e scappano: un denunciato per spaccio di droga. Nella mattinata...

Incendio in una casa a Mariano Comense: un ferito grave

Sei mezzi dei vigili del fuoco del comando di Como e del comando di...

Incidente in volo, la vela della tuta alare non si apre: morto Alessandro Fiorito

L'incidente questa mattina mercoledì 21 febbraio nel lecchese, nella zona dei Piani dei Resinelli...