Come farsi riconoscere dal proprio iPhone anche con la mascherina

0
1237

L’obbligo di indossare la mascherina quando usciamo di casa per prevenire la diffusione del Coronavirus ha causato alcuni inconvenienti tecnologici. Uno su tutti? Lo sblocco tramite il riconoscimento facciale che in molti utilizzano per sbloccare il proprio smartphone non funziona quando indossiamo la mascherina e metà del volto risulta coperto.

Per attivare i dispositivi iPhone bisogna scordarsi il FaceID e tornare al vecchio codice di sblocco. Ma non disperate c’è un trucco per insegnare al nostro iPhone a riconoscerci anche con il viso parzialmente coperto dalle mascherine.

Alcuni ricercatori dello Xianwu Lab di Tencent Security hanno scoperto un metodo per aiutare il FaceID a riconoscere i lineamenti del volto anche quando usiamo una mascherina. Come fare? Dobbiamo utilizzare il menù di inizializzazione del riconoscimento del volto dell’iPhone (è nelle Impostazioni) e una mascherina. La mascherina deve essere piegata e posizionata su metà del volto prima di far partire la procedura di registrazione e poi spostata sull’altra metà durante la seconda fase di riconoscimento.

In questo modo l’iPhone riuscirà a riconoscervi se indossate la mascherina protettiva sul volto. Non è un metodo infallibile come sottolineano i ricercatori ma dovrebbe funzionare.