Che fai tu, luna, in ciel? Una passeggiata archeopoetica notturna conduce alla stagione del Sociale

0
906

CHE FAI TU, LUNA, IN CIEL? Passeggiata archeopoetica notturna

Introduce il leitmotiv della Stagione Notte del Teatro Sociale di Como

2019/2020

Tutta colpa della luna

L’idea del viaggio prosegue, di stagione in stagione, verso mete sempre più lontane ed inesplorate, valica i confini terrestri, nell’anno in cui ricorrono i 50 anni dal primo allunaggio dell’uomo sulla Luna (1969), ‘un piccolo passo per l’uomo, un grande passo per l’umanità’Tutta colpa della luna è il leitmotiv che caratterizza la programmazione 2019/2020.

Ci sono in calendario diversi appuntamenti ad introdurre il tema di quest’anno, il primo sarà venerdì 13 settembre. Dalle ore 20.30, infatti, partirà da Camerlata una passeggiata archeopoetica notturna intitolataChe fai tu, luna, in ciel?, organizzata dal Teatro Sociale di Como con Pietro Berra, in collaborazione con Associazione Sentiero dei Sogni, Associazione Helianto e Parco regionale Spina Verde.

Un percorso poetico in quattro tappe, che ci porterà dalle origini della nostra civiltà all’oggi, attraverso racconti e letture, ambientato nel Parco della Spina Verde, dove si trovano siti archeologici che testimoniano il profondo rapporto dei nostri progenitori con gli astri, e punti panoramici, che permettono di lanciare uno sguardo alato sulla città di oggi e di lasciare che la luce materna della luna piena ne illumini il futuro.

La passeggiata sarà gratuita, con prenotazione obbligatoria a partire da sabato 27 luglio fino ad esaurimento posti al link http://chefaituluna.eventbrite.it
Si consiglia di indossare scarpe comode e munirsi di torcia elettrica.