Cernobbio, nel fine settimana e nei festivi si “allunga” la pista ciclopedonale

0
796

Nelle giornate di domenica, e negli altri giorni festivi dell’anno, torna ad allungarsi la pista ciclopedonale in via Regina a Cernobbio, tra la fine dell’attuale pista ciclopedonale e l’ingresso di Villa Erba. Il divieto, in vigore dalle ore 8 alle ore 24 era già stato adottato in via sperimentale nello scorso autunno e l’Amministrazione Comunale ha deciso si riproporlo sempre nelle giornate di domenica e durante i festivi, così da consentire di raggiungere il centro del paese a piedi o in bicicletta in tutta sicurezza. L’iniziativa prenderà il via con domenica 17 febbraio e riguarderà, come accennato, i posti auto compresi tra la fine dell’attuale pista ciclopedonale e l’ingresso di Villa Erba.

«Dopo quella che mi sento di definire “prova generale”, relativa all’autunno 2018, l’Amministrazione Comunale ha deciso di riproporre il divieto di sosta lungo via Regina in modo da allungare il tratto di pista ciclopedonale che conduce al centro di Cernobbio – sottolinea il sindaco di Cernobbio, Matteo Monti -. In proposito ribadisco quanto già affermato in passato: il sacrificio di quei posti auto non costituisce un problema per la nostra località anche perché le attività di via Regina, nei giorni festivi, sono chiuse e comunque c’è la possibilità di lasciare la propria vettura nel posteggio a raso di via Regina. Il nostro obiettivo, infatti, è quello che le persone arrivino a Cernobbio parcheggino all’”autosilo Villa Erba” e, in tutta sicurezza attraverso la ciclopedonale e poi sul marciapiede senza auto, raggiungano comodamente il centro del paese e la riva».

Vale la pena precisare che il provvedimento riguarda solo le giornate di domenica, e le altre festività: da lunedì a sabato la situazione relativa alla sosta sarà normale.