“Basta con le chiusure che derivano dalle zone rosse, arancioni e gialle, che limitano la libertà delle persone e penalizzano le tante imprese e i pubblici esercizi che hanno bisogno di lavorare. Basta con la logica dei lockdown generalizzati”.

Queste le parole pronunciate oggi da Letizia Moratti, vicepresidente e assessore al Welfare della Regione Lombardia.

“In Lombardia – spiega – la campagna vaccinale sta andando molto bene: abbiamo il 70% della popolazione che ha aderito alla campagna vaccinale, il 75% ha già ricevuto la prima dose, il 50% ha completato il ciclo vaccinale“.

“Occorre dunque valorizzare la campagna vaccinale – conclude – e permettere a tutti coloro che sono vaccinati di accedere liberamente dove vogliono in modo tale da poter garantire libertà alle persone e non avere la penalizzazione delle imprese che lavorano e che hanno bisogno di lavorare”.

Un chiaro e preciso riferimento al green pass che potrebbe essere usato come in Francia per accedere ad eventi, andare al ristorante o per utilizzare i trasporti. La linea del governo Draghi non è ancora esplicita sulla questione della certificazione verde ma presto potrebbero arrivare delle delucidazioni in merito.