Camera con musica nella Sala Bianca del Teatro Sociale

0
134

CAMERA CON MUSICA NELLA SALA BIANCA DEL SOCIALE

La rassegna Camera con musica continua la stagione tornando nella consueta location della Sala Bianca, la domenica mattina. Domenica 12 novembre alle ore 11.00, protagonista di UN JOUEUR DE FLÛTE saràMattia Petrilli, musicista comasco che negli anni ha ricoperto il ruolo di primo flauto nelle migliori orchestre europee (Orchestra Mozart fondata da Claudio Abbado, di cui è membro stabile e, tra le altre, London Philarmonic e Gustav Mahler Jugendorchester).

il flautista Mattia Petrilli

 

Più volte interprete al Sociale o al Festival Como Città della Musica, è da ricordare la sua formidabile esibizione nel Pierino e il lupo di qualche anno fa. In Sala Bianca domenica sarà accompagnato al pianoforte da Pierpaolo Maurizzi, grande conoscitore di musica da camera.

il pianista Pierpaolo Maurizzi

 

SALA BIANCA – TEATRO SOCIALE DI COMO

domenica, 12 novembre 2017 – ore 11.00

INGRESSO LIBERO

in programma:

Henri Dutilleux, Sonatina

Francis Poulenc, Sonata FP 164

Pierre-Octave Ferroud, Trois pièces per flauto solo

Sergej Prokof’ev, Sonata in re maggiore op. 94

 

BIOGRAFIA MATTIA PETRILLI

 

Si diploma giovanissimo presso il Conservatorio della sua città, Como. Si perfeziona con János Bálint, Jacques Zoon, Emmanuel Pahud e Aurele Nicolet.

Membro dell’Orchestra Mozart, fondata e diretta da Claudio Abbado, ha ricoperto il ruolo di primo flauto nella London Philharmonic Orchestra, negli Essener Philharmoniker, nella Symphonica Toscanini e nella Gustav Mahler Jugendorchester

Nel 2005 forma il Quintetto Fiati Papageno, con cui incide per Amadeus e si esibisce in tutta Europa

 

BIOGRAFIA PIERPAOLO MAURIZZI

Lidia Proietti, Piero Guarino e Dario De Rosa sono stati i suoi maestri. Fecondi si sono rivelati gli incontricon il Trio di Trieste, Pierre Fournier, Detlef Kraus, Franco Gulli e Maureen Jones. Dall’affermazione al Concorso J. Brahms di Amburgo nel 1983 ha dedicato la sua vita musicale alla musica da camera.

Dal 1981 insegna Musica da Camera, prima al Conservatorio G,B. Martini di Bologna e dal 1986 al Conservatorio A. Boito di Parma dove ha fondato l’Ensemble da Camera a cui hanno partecipato più di 250 giovani musicisti provenienti da oltre 20 paesi