Boscultura e il Sentiero delle Espressioni: dal 27 maggio a Schignano

0
1305
Schignano si prepara per la quarta edizione di Boscultura e il Sentiero delle Espressioni,
che avrà inizio ufficialmente sabato 27 maggio
Le opere che verranno realizzate lungo il Sentiero delle Espressioni racconteranno il tema dei “Miti e leggende della montagna
la locandina della manifestazione
La settimana è ricca di appuntamenti, il primo sarà nella Sala Polivalente alle 20.45 di sabato 27 maggio
per l’incontro con il geologo Filippo Camerlenghi su La vera storia del lago di Como e delle sue montagne. Ghiacciai, fiumi laghi e un pizzico di fantasia (scientifica) per comprendere il nostro territorio e la sua geologia”.
Il giorno successivo, domenica 28 maggio, i mascherai prenderanno possesso delle loro postazioni e inizieranno a intagliare i tronchi d’albero che con il loro abile lavoro diventeranno delle vere opere d’arte.
il gruppo dei Sulutumana
 
Molte le iniziative in programma per tutta la settimana, tra queste viene segnalato il concerto dei Sulutumana alle 21, al Centro Polivalente di Schignano per sabato 3 giugno.
Domenica 4 giugno, si potranno ammirare le opere degli scultori e verrà premiata l’opera più bella ed evocativa.
Boscultura terminerà sabato 10 giugno con l’incontro con lo scrittore Mauro Corona che presenterà il suo libro “Quasi niente” scritto con Luigi Maieron.
mauro corona
Per chi avesse difficoltà a raggiungere il percorso può contattare l’Azienda Agricola La Pratolina per il servizio navetta.
Le quattro tappe del Sentiero delle Espressioni sono visitabili tutto l’anno e sono state realizzate grazie all’importante collaborazione
tra l’associazione La Maschera di Schignano, Ersaf-Regione Lombardia, Comune di Schignano e l’Azienda Agricola La Pratolina.
un mascheraio al lavoro
Informazioni :  www.lamascheraschignano. it