Blow Up di Antonioni al Gloria nella versione restaurata

0
2933

Blow Up

GIOVEDÌ 5 OTTOBRE ore 21

Spazio Gloria

via Varesina 72, Como

un film

di Michelangelo Antonioni

la storica locandina di Blow Up

 

Restaurato da Cineteca di Bologna, Istituto Luce – Cinecittà e Criterion, in collaborazione con Warner Bros. e Park Circus presso i laboratori Criterion e L’Immagine Ritrovata, con la supervisione del direttore della fotografia Luca Bigazzi

L’importanza del film, al di là dei riconoscimenti di pubblico e di critica, viene confermata dalla storia delle sue interpretazioni. In fondo, Blow Up è uno dei film sul cui significato i critici si sono più esercitati: metafora dell’incipiente contestazione del Sessantotto, saggio filosofico sull’immagine e la sua riproduzione, autoanalisi d’artista, poesia sul cinema e sulle sue potenzialità, film d’autore travestito da opera hitchcockiana, sono soltanto alcune delle letture interpretative sorte intorno alla pellicola.

David Hemmigs

 

Ancora più importante è stata l’influenza esercitata dal film sul cinema successivo: quella figurativa su A Clockwork Orange di Stanley Kubrick, quella teorica su Blow Out (1981) di Brian De Palma, quella narrativa su Profondo rosso di Dario Argento (che utilizza David Hemmings in forma di “citazione vivente”).
(Roy Menarini, Blow Up, Enciclopedia del Cinema Treccani)

Ingresso 5€ 

Riservato ai soci Arci

*In programmazione anche venerdì 6 ottobre alle 15:30*

un’altra celebre immagine tratta dalla pellicola di Antonioni

Prevendite: spaziogloria.com/prevendit