Arrestato sul treno a Ponte Chiasso: doveva scontare 4 anni e 7 mesi

Pubblicato il

Nelle scorse ore presso la stazione ferroviaria di Chiasso, i militari della Guardia di Finanza hanno tratto in arresto un soggetto colpito da un provvedimento di esecuzione pena.
Nel corso di un servizio svolto a bordo dell’ultimo treno in transito dalla stazione ferroviaria elvetica e diretto a Milano, i militari hanno individuato e sottoposto a controllo un cittadino italiano, S.S., classe ’93.

Nel corso del controllo, inizialmente finalizzato ad appurare il rispetto della normativa doganale e valutaria, l’uomo mostrava segni di nervosismo. Risultava anche privo di documenti di riconoscimento fatta eccezione per una fotocopia di una carta d’identità abilmente occultata.

I successivi accertamenti condotti hanno fatto emergere che a suo carico pendeva un provvedimento di esecuzione pena emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Sassari. Questa era relativa all’espiazione di una pena residua pari a 4 anni e 7 mesi per una serie di reati in materia di stupefacenti, ricettazione e furto.
L’uomo veniva tratto in arresto e portato al Bassone.

Potrebbe interessarti

Maxi controlli dei carabinieri: sequestrati 43 chili di droga a Fino

Proseguono incessanti i controlli dei carabinieri della Compagnia di Cantù e degli Squadroni Carabinieri...

Qual è il miglior ristorante di sushi a Como secondo il Gambero Rosso

Sushi: combinazione perfetta tra le parole “su” (aceto) e “meshi” (riso), arte antica che...

Cade dall’autoscala mentre taglia dei rami: ferito grave un vigile del fuoco

Incidente a Cernobbio oggi 13 giugno in via Monte Grappa. Intorno alle 15 due...