All’Insubria ottava edizione di «Scienza e fantascienza»

0
770

Ritorna all’Università dell’Insubria «Scienza & fantascienza». Si tratta dell’ottava edizione del seminario per gli studenti di Scienze della comunicazione e per il pubblico esterno organizzato dal docente Paolo Musso.

Quest’anno gli incontri si tengono via Teams, dalle 14.30 alle 18.30, e sono dedicati al tema «Non solo virus – I nemici invisibili». Si parlerà di vari tipi di minacce, come per esempio la disinformazione, la paura, il controllo sociale e il rischio della bancarotta economica. Tra i relatori: gli autori della Sergio Bonelli Editore, i critici di fantascienza Sebastiano Fusco e Gianfranco De Turris, il filosofo ed ex Sindaco di Venezia Massimo Cacciari, il parlamentare Maurizio Lupi, le scrittrici Paola Mastrocola e Rita Carla Francesca Monticelli, il sociologo Luca Ricolfi e, in collegamento diretto dal Perù, i docenti dell’università amazzonica Ucss-Nopoki.

Si comincia mercoledì 14 ottobre con «Portatori di morte… ma anche no: i virus e la vita sulla Terra e oltre la Terra», in cui si mettono a confronto le numerose epidemie, pandemie e altre catastrofi immaginate dalla fantascienza con la realtà scientifica. Intervengono: il critico di fantascienza Sebastiano Fusco; lo sceneggiatore Antonio Serra, creatore della ormai quasi trentennale saga di fantascienza «Nathan Never», e la disegnatrice Silvia Corbetta, specializzata in scenari apocalittici, entrambi della Boneli; la scrittrice di fantascienza Rita Carla Francesca Monticelli, autrice della saga marziana «Deserto rosso», che ha al suo centro un virus alieno; infine il biologo dell’Insubria Alberto Vianelli.

Gli altri incontri in calendario sono: giovedì 29 ottobre «Apocalisse… ma anche no: cosa è successo veramente e perché?»; mercoledì 11 novembre «È per il vostro bene… ma anche no: umanità e potere davanti alla paura e alla morte»; mercoledì 25 novembre «Niente sarà più come prima… ma anche sì: perché e come il mondo dovrebbe cambiare?».

Su questa pagina i link per seguire gratuitamente il seminariohttps://www.uninsubria.it/eventi/rassegna/scienza-fantascienza-2020