A Lugano inizia Il Roam Festival, costola del Longlake: aprono gli Slowdive

0
2594
la band degli Slowdive

ROAM FESTIVAL

Mer 25.07 – Dom 29.07, Boschetto Ciani
La quinta settimana di eventi del Long Lake Festival di Lugano  sarà caratterizzata da ROAM Festival, il festival della musica live più sperimentale e underground che porterà a Lugano le principali stelle della scena electro pop, alternative e world del momento.
La sera del 25 luglio saranno i pionieri dello showgaze britannico, SLOWDIVE, ad aprire gli eventi della settimana che culminerà il 28 con l’esibizione degli Scozzesi MOGWAI, alfieri del post rock.
Mogwai, Slowdive, Fennesz, Novo Amor sono solo alcuni dei nomi che compongono la line up del festival!
Prevendite: biglietteria.ch / starticket.ch
ROAM è un festival dall’anima alternativa che trova nel nord Europa il suo contesto creativo ideale, pur mantenendo uno sguardo aperto a tutte le sue declinazioni a livello internazionale. Ambienti profondi, grandi spazialità musicali e sonore trovano la loro collocazione perfetta nell’atmosfera avvolgente del Parco Ciani. Un “vagabondaggio” ideale, con una meta e un’identità precise.
la band degli Slowdive

Gli Slowdive, sul palco del Boschetto Ciani alle 21,45, mercoledì 25,  pionieri dello Shoegaze britannico presentano a ROAM Festival il loro “self-titled” album. Il quarto della loro carriera, album che rappresenta il loro grande ritorno dal ’95, anno a cui risale il loro Pygmalion.

Nel gennaio 2017, infatti, gli Slowdive annunciano di aver firmato per l’etichetta Dead Oceans e confermano di essere al lavoro su materiale nuovo. Il 12 gennaio 2017 la band pubblica Star Roving, il loro primo singolo dopo 22 anni. Il successivo 28 marzo viene annunciato il nuovo album, chiamato semplicemente Slowdive; ad accompagnare l’annuncio è il secondo singolo Sugar for the Pill.

Le otto nuove tracce contenute in Slowdive rappresentano il materiale più diretto mai prodotto dalla band e si distinguono all’interno della loro discografia. Concepite nel loro rifugio nell’Oxfordshire, e mixate nel famoso Studio Sunset Sound di Chris Coady (Beach House) a Los Angeles, sono l’essenza della loro natura musicale, il punto più alto della loro carriera.

Mogwai, in scena il 28 luglio