A Como arriva lo sportello per stroncare i bulli nelle scuole: già aperto al Volta

0
994

Grazie anche alla disponibilità dell’Amministrazione Provinciale di Como, l’Associazione InfraMente e il Liceo Classico e Scientifico “A. Volta” di Como hanno attivato lo sportello Tea, Team emergenza bullismo e cyberbullismo: la sede sarà nellòa sede della scuola in via Cesare Cantù, 57.  Il servizio sarà attivo il primo e il terzo giovedì del mese, dalle ore 15.00 alle 18.00, accessibile prenotando un appuntamento al numero 3200819654 o
scrivendo a info@teamemergenzabullismo.com.

Oggi la presentazione ufficiale (foto sopra). Lo sportello fornirà assistenza psicologica, legale e informatica a tutti gli studenti vittime di bullismo e di violenza in rete, nonché alle loro famiglie. Parlare di bullismo, e del più recente fenomeno del cyber bullismo, è fondamentale perché ha a che fare con un problema serio che tocca un gran numero di giovani, per questo motivo anche Codacons si schiera dalla parte di coloro che ne sono vittime e fornisce le linee guida per combatterlo.

Il numero delle ragazze che ne sono vittime è maggiore rispetto a quello dei ragazzi, e ad essere colpito è l’aspetto esteriore, l’orientamento sessuale, la religione, la provenienza geografica o la presenza di disabilità fisiche. Agire tempestivamente è importante affinché le conseguenze a questi collegate, come ansia o depressione, non causino danni psicologici tali da lasciare ferite profonde nel lungo termine.

I ragazzi si possono rivolgere – senza impegno e senza costi – ai volontari dello Sportello Tea (Team emergenza bullismo) al numero 320 – 0819654